Dialogo tra il produttore e la regista di Bestie di scena"Perché sul palco

"Perché sul palco sono messi a nudo"

Questa non è affatto un’intervista. Somiglia più a una conversazione fra due persone coinvolte nei fatti in questione, e coinvolte dalla stessa parte della barricata: io come produttore, per conto del Teatro Biondo di Palermo, ...
Immagini articolo
IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
LA SOLIDARIETÀ


La generosità dei ticinesi
per i pastori delle steppe
L'INCHIESTA


Interrogativi sulle eredità
degli anziani maltrattati
L'INCHIESTA


Meno sesso
a pagamento


POPULISMO
VS POPULISMO
È finito lo scontro
fra destra e sinistra
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Il mercato milionario
che finanzia la Jihād
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Dopo la presa di Mosul
tornerà la guerriglia
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Ecco il nuovo volto
del terrorismo global
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il nuovo mondo
secondo Trump
Sandro Cattacin
Sandro Cattacin
Gli attributi razzisti
della cronaca nera
Ritanna Armeni
Ritanna Armeni
A Renzi non si perdona
la "rottamazione"
Paolo Bernasconi
Paolo Bernasconi
Non si sfugge
alle nuove regole
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Libere di essere
mamme e lavoratrici
Alessandra Comazzi
Alessandra Comazzi
I manicaretti in tv
rischiano il flop
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il pane come simbolo
della condizione umana
Marino Niola
Marino Niola
Lo straniero riassume
tutte le nostre paure
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Soltanto la prevenzione
potrà metterci al sicuro
Filippo Facci
Filippo Facci
È un voto politico
che paralizza il Paese
Roberto Alajmo
Roberto Alajmo
La Grande Migrazione
non si fermerà da sola
Roberto Nepoti
Roberto Nepoti
Per un Festival à la page
un'inedita sezione 2.0
Antonio Sciortino
Antonio Sciortino
Le Famiglie vere
eroine nella crisi
Roberto Vacca
Roberto Vacca
La caduta libera
del mito della sicurezza
Andrea Vitali
Andrea Vitali
Zimmer frei

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
29.03.2017
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 10 aprile prossimo
29.03.2017
Pubblicato il rendiconto 2016 del Consiglio della magistratura
28.03.2017
Sono aperte le iscrizioni ai corsi propedeutici di matematica, di lingua tedesca e di lingua inglese per l'ammissione ai Corsi per professionisti qualificati (MP2) di maturità professionale 2018/19
28.03.2017
Pubblicato il rendiconto 2016 del Consiglio di Stato
24.03.2017
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, quarto trimestre 2016
24.03.2017
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, marzo 2017
22.03.2017
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 22 marzo 2017 alle ore 11.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
22.03.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, febbraio 2017
17.03.2017
Concorso per la nomina di direttori/direttrici e vicedirettori/vicedirettrici delle scuole medie
14.03.2017
Servizio circondariale dello
stato civile di Bellinzona: nuovi orari
A partire dal 3 aprile 2017 entreranno in vigore i nuovi orari di apertura dello sportello.
DOMANDE E RISPOSTE

Leggi »

L'alimento per eccellenza è simbolo d'unione tra i popoli

Razze buone
come il pane

Buono come il pane è forse il detto più conosciuto al mondo. Significa essere una persona di carattere mite o di buon cuore. Che aiuta il prossimo e condivide. E il pane è stato preso giustamente come simbolo di condivisione per la "Settimana contro il ...
Storia di ordinaria migrazione dalla Siria verso l'Occidente

L'esodo dei profughi
che divide le famiglie

Quando ho conosciuto Ibrahim mi ha colpito che fosse un mio collega (in Siria faceva il cameraman). Ad agosto ci eravamo incontrati nel campo profughi di Frakapor Syndos, in una zona industriale vicino a Salonicco. Né la calura, né le folate d’aria putrida dal depuratore ...
Immagini articolo
 

Il boom degli 'assistenti volanti' dalla logistica all'industria

Coi droni commerciali
vola il mercato globale

Mappatura, aerosorveglianza, agricoltura di precisione. In ambito industriale, le applicazioni più comuni riguardano ispezione e monitoraggio, ma anche riprese per i media, per la pubblicità e per il mercato immobiliare. E presto anche per piccole consegne a domicilio. Insomma, quello dei droni commerciali è un ...
Dal Ticino a Londra in treno tra post e foto sul blog
Immagini articolo

Istantanee in viaggio
raccontate sui social

Ore 5.54, stazione di Mendrisio: la giornata ha inizio in compagnia di un esercito silenzioso di individui. Gente abituata a spostarsi a quest’orario. Tutti schierati e seduti al proprio posto. In principio siamo spinti a cercare i luoghi conosciuti come la casa di un amico, ...
A sorpresa la professione del futuro arriva dal passato

Il mestiere antichissimo,
anzi nuovo, del geografo

Nell’era dei navigatori satellitari e di Google Maps sempre a portata di mano, sembrava che il mestiere di geografo, una delle professioni più antiche del mondo, fosse inevitabilmente destinato all’estinzione. Macché. Anzi, in tutte le migliori università del Paese i corsi accademici di Geografia risultano ...






Il terrore globale adegua vecchi sistemi ai nuovi tempi

Il terrorismo si nutre
delle tensioni politiche

Il terrorismo si adatta, cambia pelle, sfrutta le opportunità, si rigenera sfruttando i nostri errori. Usa spesso vecchi sistemi adeguati ai nuovi tempi e alle esigenze operative. Si nutre delle tensioni politiche e religiose, cavalca situazioni economiche, si infila nelle fratture delle società. Per questo ...
Il sistema economico-finanziario richiede un'autocritica

La globalizzazione
in agonia dopo 30 anni

La globalizzazione non ha neppure compiuto trent’anni ed è già moribonda. Se vogliamo preservarne la parte "buona" urge un’autocritica analizzandone l’evoluzione. Fatto sta che, nata nel novembre 1989 con la caduta del muro di Berlino e cresciuta all’ombra della deregulation finanziaria, dopo la vittoria di ...
Tutti gli indizi di radicalizzazione del neo presidente Usa
Immagini articolo

Gli abiti che indosserà
l'estremista Trump

I vestiti nuovi (quelli dell’imperatore della favola di Andersen, per intenderci) di Donald Trump non sono molto diversi da quelli di tanti altri personaggi che lo hanno preceduto sul palcoscenico mondiale della politica e della società. Quel che c’è però di nuovo, in effetti, in ...
L'arte a disposizione di tutti esce dai suoi spazi abituali

Lac fra trasversalità
e apertura culturale

Quando sono stato contattato per il progetto Lac, subito ho compreso che aveva una connotazione di qualità e respiro internazionale. Il progetto mi ha affascinato per la sua bellezza e per la sfida che portava con sé: far nascere una nuova realtà, nella quale le ...
Le previsioni della redazione e dei collaboratori del Caffè

Tutto andrà per il meglio
nel peggiore dei mondi

Renato MartinoniRubrichista del Caffè, docente universitarioNel 2017 Bob Dylan diventerà presidente dell’Accademia della Crusca e così la lingua italiana profumerà finalmente di Nobel. Per il resto nulla cambierà. Parafrasando il poeta Dino Campana, per l’italiano "tutto andrà per il meglio nel peggiore dei mondi possibili".Giuseppe ...
Immagini articolo
 
Fotoreportage tra i profughi alla periferia di Salonicco

Nel campo di Vasilika
fra curdi, arabi e siriani

Il campo di Vasilika sorge su un’ex area industriale nella zona di Salonicco. È gestito dall’Alto commissariato delle Nazioni unite per i rifugiati in collaborazione con l’Aeronautica militare greca e diverse Ong. All’interno di nove hangar sono ospitati circa 500 profughi accampati in tende dell’Unhcr ...
La storia di una giovane divenuta maestra nel suo villaggio
Immagini articolo

La scuola dei nomadi
nel deserto mongolo

Settembre 2007: un gruppo di amici ticinesi de "La mensa e il gregge" ha appena assistito all’inaugurazione della prima scuola elementare costruita dalla nostra Ong in Mongolia. È un enorme salto di qualità nel nostro impegno, iniziato nel 2004: l’edificio, che sorge nella steppa a ...
La storia di emancipazione della giovane cuoca Marla

Una vita da nomade
nelle steppe mongole

Non inizieremo queste righe scrivendo che la Mongolia è un Paese affascinante (lo è), con cieli e paesaggi di insuperabile bellezza (lo sono). Né che è un tuffo nel passato e in un mondo in buona parte scomparso (e che anche lì fatica a sopravvivere). ...
Reportage in uno dei Paesi più piccoli e poveri dell'Africa

Aiuti e contraddizioni
della solidarietà in Togo

Martedì mattina, casa delle suore della Divina Provvidenza a Lomé, capitale del Togo. Sono da poco passate le sei. Sotto l’"apatam", la classica tettoia esagonale o rotonda africana che permette di ripararsi dal sole, siedono già almeno una ventina di donne. Vestiti coloratissimi. Portano sulla ...
Immagini articolo
 
Come vivono oltre 300mila profughi confinati a Basmane
Immagini articolo

Quei sogni di libertà
intrappolati a Smirne

All’angolo di Gaziler Caddesi, se vuoi una bottiglia d’acqua, il kebabaro Emre, ti elenca i modi per chiederlo in turco, arabo e curdo. Anche la minima conoscenza di queste tre lingue è un passaporto per entrare nel quartiere di Basmane, a Smirne. Lontano dai grandi ...
Da Loch Ness allo yeti fino al "Nessie" del lago di Lugano
Immagini articolo

Quando sono i mostri
a ispirare le leggende

Se a metà Ottocento uno "spettro" si aggirava per l’Europa, ed era una presenza che comunque aveva dimensioni un filino più elevate, adesso un "mostro" si aggira nel Ceresio. Secondo gli esperti, i quali ipotizzano che l’enorme pesce siluro sia arrivato sfruttando la scala di ...
Reazioni scandalizzate o entusiaste accomunano Fo e Dylan

Menestrelli e giullari
con un talento da Nobel

Anche il Fato ha voluto aggiungere uno sberleffo, facendo coincidere la scomparsa di un giullare premiato col Nobel all’assegnazione di identico premio a un menestrello come Bob Dylan. Entrambi inseriti nella storia dai giurati di Stoccolma alla voce "Letteratura". La più contestabile delle arti prese ...
Dietro il successo al concorso sul più bel villaggio svizzero

Il borgo di Morcote
è una bellezza aperta

Hans e la moglie Margaret guardano il lago seduti al tavolino di un bar e raccontano sorridendo che vengono qui da trent’anni. "Eravamo ventenni la prima volta che siamo arrivati a Morcote - racconta la coppia di Lucerna, lui ex insegnate, lei impiegata in pensione ...
Immagini articolo
 
Il controtenore Jaroussky fa rivivere il repertorio di Farinelli

La "voce d'angelo"
fra riti e mitologia

Al timbro dei castrati che con le loro voci ipnotiche, celestiali e sessualmente ambigue mandavano in visibilio dame e cicisbei di tutta Europa si è sempre ispirato un sopranista raffinato come il controtenore Philippe Jaroussky. Voce d’angelo che da tempo, sulle orme di Farinelli, perlustra ...
La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »
Gruppo
Ringier




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Alluvione
in Perù
tre regioni
isolate

Francia
ucciso attentatore
all'aeroporto Parigi.
Era un francese

RINGIER

Dufourstrasse 23
8008 Zurigo
Svizzera

info@ringier.com
+41 (0)44 259 61 11

Abo-Service:
0848 880 850

www.ringier.ch