Le Pen corre verso l'Eliseo spinta dagli attacchi terroristici

L'Europa finisce sotto scacco populista

Marine Le Pen corre verso l’Eliseo, spinta anche dalle paure innescate dall’ultimo attentato sugli Champs-Élysées, mentre il progetto di Frauke Petry  e della sua destra nazionalista Alternative für Deutschland si sgonfia a Colonia sotto le ...
Immagini articolo
IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
LA SOLIDARIETÀ


La generosità dei ticinesi
per i pastori delle steppe
L'INCHIESTA


Interrogativi sulle eredità
degli anziani maltrattati
L'INCHIESTA


Meno sesso
a pagamento


POPULISMO
VS POPULISMO
È finito lo scontro
fra destra e sinistra
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La "pentola" siriana
minaccia di esplodere
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Dopo la presa di Mosul
tornerà la guerriglia
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Ecco le forze militari
sulla scena siriana
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il nuovo mondo
secondo Trump
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Sandro Cattacin
Sandro Cattacin
Gli attributi razzisti
della cronaca nera
Ritanna Armeni
Ritanna Armeni
A Renzi non si perdona
la "rottamazione"
Paolo Bernasconi
Paolo Bernasconi
Non si sfugge
alle nuove regole
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Libere di essere
mamme e lavoratrici
Alessandra Comazzi
Alessandra Comazzi
I manicaretti in tv
rischiano il flop
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il pane come simbolo
della condizione umana
Marino Niola
Marino Niola
Lo straniero riassume
tutte le nostre paure
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Soltanto la prevenzione
potrà metterci al sicuro
Filippo Facci
Filippo Facci
È un voto politico
che paralizza il Paese
Roberto Alajmo
Roberto Alajmo
La Grande Migrazione
non si fermerà da sola
Roberto Nepoti
Roberto Nepoti
Per un Festival à la page
un'inedita sezione 2.0
Antonio Sciortino
Antonio Sciortino
Le Famiglie vere
eroine nella crisi
Roberto Vacca
Roberto Vacca
La caduta libera
del mito della sicurezza
Andrea Vitali
Andrea Vitali
Zimmer frei

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
18.04.2017
Il Dipartimento del territorio, in collaborazione con il Dipartimento delle istituzioni, mette in consultazione il progetto di Piano di utilizzazione cantonale (PUC) che pone le basi per la realizzazione del centro di addestramento e del poligono di tiro al Monte Ceneri [www.ti.ch/dstm-consultazioni]
13.04.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, marzo 2017
06.04.2017
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da giovedì 6 aprile 2017 alle ore 17.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.
02.04.2017
Consiglio comunale di Bellinzona: pubblicati i risultati definitivi
02.04.2017
Municipio di Paradiso: pubblicati i risultati definitivi
02.04.2017
Consiglio comunale di Paradiso: pubblicati i risultati definitivi
02.04.2017
Consiglio comunale di Riviera: pubblicati i risultati definitivi
02.04.2017
Municipio di Bellinzona: pubblicati i risultati definitivi
02.04.2017
Municipio di Bellinzona: pubblicati i risultati parziali (17 su 22 Uffici elettorali)
02.04.2017
Municipio di Bellinzona: pubblicati i risultati parziali (12 su 22 Uffici elettorali)
DOMANDE E RISPOSTE

Leggi »

Dopo il raid in Siria Trump annuncia anche nuove sanzioni

Lampi di guerra
e terrore continuo

Una strage con il gas, un lampo di guerra, e quella che pareva un’alleanza destinata a saldarsi nel tempo e portare un po’ d’equilibrio nello scacchiere internazionale, si è invece sgretolata in una notte. Non è tornata la Guerra fredda, ma le tensioni fra Usa ...
L'attentatore uzbeko della strage in Svezia era schedato

Nel Tir impazzito
c'era una bomba

Ha 39 anni, 4 figli, è nato in Uzbekistan, come molti  jihadisti tanto che è simpatizzante dell’Isis. E il suo nome un tempo era negli schedari dell’intelligence svedese. Vengono fuori con il contagocce, ma arrivano, le notizie sull’uomo arrestato, insieme ad altri tre sospettati, dopo ...
Immagini articolo
 

I separatisti baschi consegnano la lista dei "covi"

Dagli arsenali francesi
via al disarmo dell'Eta

È stato il giorno del disarmo. Ieri, sabato, l’Eta, l’organizzazione separatista basca, ha consegnato alla polizia un elenco di 12 covi, nel sudovest della Francia, con i propri depositi di armi. In questo modo l’Eta segna la fine della lotta armata. Nei depositi di armi, ...
'Radiografia politica da marciapiede' del voto all'Eliseo
Immagini articolo

Noi elettori al "Tour"
delle Presidenziali

Monsieur, dopo Hollande, chi sarà il suo nuovo presidente? Il primo turno delle elezioni presidenziali francesi si terrà il prossimo 23 aprile e l’eventuale ballottaggio tra i due candidati più votati è fissato per il 7 maggio. Durante la campagna elettorale ci sono state diverse ...
Tragedia in Colombia a causa del maltempo

La valanga di fango
provoca 150 morti

Sono stati travolti da una enorme valanga di fango. E alla fine il bilancio è drammatico: sono 150 i morti del maltempo in Colombia. La conferma ufficiale è arrivata dal presidente Juan Manuel Santos. La strage è avvenuta nella notte tra venerdì e ieri, sabato, ...






Ottantamila giovani per il viaggio del papa a Milano

La rockstar Francesco
ha infiammato San Siro

Dalle periferie della città di Milano allo stadio di San Siro come una rockstar. Un milione di persone, forse di più, ha seguito ieri, sabato il viaggio di Papa Francesco nella metropoli lombarda. La giornata particolare del pontefice non è stata costellata da incontri con ...
Dopo sessant'anni dai Patti la firma dei vetisette

L'Unione Europea
è ripartita da Roma

Ventotene è lontana. Da Roma serve un’ora d’auto sino a Formia, e da qui quasi tre ore di traghetto. Eppure proprio all’isoletta dell’arcipelago delle Pontine, lì dove durante l’esilio gli antifascisti Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi pensarono per la prima volta a una Europa unita, ...
Le tappe dell'Ue dagli Stati costituenti ai pericoli di Brexit

Ora ha 60 anni
e non li dimostra

Il Vecchio Continente pare sull'orlo del precipzio

Le incognite
dell'Europa

Il voto olandese, se non ha acuito la disaffezione per l’Unione, certo non ha alimentato i sentimenti europeisti; sentimenti che potrebbero essere ulteriormente scossi in maggio, al secondo turno delle presidenziali in Francia, dove non è facilmente replicabile quel tacito accordo tra elettori di tutti ...
La Cina chiede negoziati a sei sulla Corea del Nord

Tensioni pericolose
tra Pechino e gli Usa

Il ministro degli Esteri cinese Wang Yi ha esortato gli Stati Uniti alla ripresa dei negoziati "a sei" con la Corea del Nord, sottolineando che il nocciolo del problema è il contrasto tra Washington e Pyongyang. Il ministro ne ha parlato ieri, sabato, in una ...
 
A Parigi ucciso pregiudicato che ha attaccato la polizia

Spari, fuga e morte,
è terrore in Francia

Si chiamava Zied B., era di nazionalità francese, musulmano, aveva 38 anni. Sembra fosse sotto osservazione dei Servizi di antiterrorismo perché sospettato di essersi radicalizzato in carcere. Oltre ai precedenti giudiziari per traffico di stupefacenti, aveva 44 segnalazioni al casellario giudiziale. Inoltre era in libertà ...
Accelera la corsa per l'acquisto di strumenti bellici
Immagini articolo

Il mondo rincorre
gli armamenti

Un mercato da 100 miliardi di dollari: è quello delle armi, settore che l’unica crisi che conosce è quella che infiamma questa o quella regione del mondo. Gli ultimi rapporti segnalano un aumento dell’8,4% degli acquisti bellici negli ultimi cinque anni. Non andava così dall’epoca ...
Il presidente Usa lancia l'accusa al suo predecessore

Trump accusa Obama
di averlo intercettato

"Obama mise sotto controllo i miei telefoni: questo è un nuovo Watergate". Ieri, sabato, senza fornire alcun dettaglio sulla sua denuncia pubblica, il presidente Usa Donald Trump ha accusato il suo predecessore di averlo spiato prima della sua elezione. "Ho appena scoperto che Obama aveva ...
I britannici spaesati davanti alle complessità della Brexit

Niente Europa,
siamo inglesi

Theresa May è al giro di boa sulla Brexit. La proposta di legge per attivare l’articolo 50 è nella fase finale del dibattito nel Parlamento di Westminster, coi Lord che vogliono introdurre fin da subito garanzie sugli immigrati Ue che vivono nel Regno Unito, e ...
Immagini articolo
 
La risposta cinese alla politica di riarmo di Donald Trump
Immagini articolo

Più spese militari,
la scelta di Pechino

A pochi giorni dall’annuncio della Casa Bianca di voler incrementare le spese militari, anche Pechino ieri, sabato, ha annunciato un aumento del 7% alla voce "armamenti" nel budget 2017. La conferma è arrivata direttamente da Fu Ying, portavoce del Congresso nazionale del popolo, che ha ...
Il drammatico bilancio degli ultimi giorni in Somalia

La carestia in 48 ore
provoca 110 morti

Per la prima volta il governo somalo fornisce una cifra delle vittime da quando, martedì, ha dichiarato lo stato di calamità nazionale nel Paese devastato da siccità e carestia. Ed è una cifra terribile quella che il primo ministro Ali Khaire ha annunciato ieri, sabato, ...
Nel Regno Unito l'opposizione laburista arranca

La resistenza di Corbyn
il leader sotto assedio

Resistere, resistere, resistere. Potrebbe essere questo il motto che Jeremy Corbyn si ripete ogni giorno per restare alla guida del Labour britannico. La sua è una impresa ardua, vista l’opposizione interna di molti deputati, sempre pronti a trasformarla in aperta rivolta, e le deludenti prospettive ...
In Francia naufraga l’alleanza con il Ps per le presidenziali

La "gauche" si presenta
ma in ordine sparso

Spaccata come una mela. La sinistra francese si appresta a correre in ordine sparso per le elezioni presidenziali del 23 aprile e del 7 maggio. Il tentativo di una grande unione fra i socialisti di Benoît Hamon e il candidato radicale del Parti de Gauche, ...
Immagini articolo
 
Lo scontro fra riformisti e radicali dilania i progressisti

La crisi della sinistra
da Londra a Parigi

Tre Paesi, tre sfide, tre sinistre diverse. In Germania, Francia e Gran Bretagna il fronte progressista fa i conti con le sue ambizioni, i suoi fantasmi ma anche con le sue miserie e quell’antico vizietto di rompere il giocattolo nei momenti cruciali. E così mentre ...
La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »
Gruppo
Ringier




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Siriani in Usa
divisi
sull'attacco
di Trump

Eta
il giorno
della consegna
degli arsenali

RINGIER

Dufourstrasse 23
8008 Zurigo
Svizzera

info@ringier.com
+41 (0)44 259 61 11

Abo-Service:
0848 880 850

www.ringier.ch