Tensione in parlamento sul successore di Buzzini

Sul segretario generale scelta a 'scatola chiusa'

Alla fine sono rimasti in quattro. Ma nell’aula del Gran consiglio per la scelta finale rischia di arrivarne uno solo. E questo non piace a diversi deputati. La corsa per la sostituzione del nuovo segretario ...
Immagini articolo
LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


La contestata
legge di polizia
IL DOSSIER


Rimborsopoli
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER


La passerella
sul Verbano
IL DOSSIER


Microplastiche
piaga dei laghi
GRANDANGOLO

Se il parco verde
va a finire in fumo
L'INCHIESTA

Un tempo miniere d'oro
ora stabili abbandonati
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

I migranti di successo
incrociano i loro destini
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Quel Modi indiano
piace a Usa e Cina
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Scacco a Tripoli
in quattro mosse
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Dall'Iran sino a Kim
donald alza il tiro
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Londra celebra Quant
la "madre" della mini
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
13.06.2019
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell’economia ticinese, giugno 2019
12.06.2019
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 24 giugno 2019.
12.06.2019
Pubblicato il rapporto annuale 2018 sul programma di monitoraggio ICP-Waters [www.ti.ch/aria]
11.06.2019
Qualità dell'aria in Ticino: rapporto 2018 [www.ti.ch/aria]
07.06.2019
L'Ufficio di vigilanza sulle commesse pubbliche ha rinnovato il suo portale tematico, modificando e aggiornando parte della documentazione [www.ti.ch/commesse]
05.06.2019
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel primo trimestre 2019
31.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, aprile 2019
23.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, aprile 2019
22.05.2019
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 3 giugno prossimo
21.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, aprile 2019

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

L'economia e i partiti: la crisi del cattolicesimo liberale

Un Ppd sempre di più
lontano dalle imprese

In tempi dominati dal primanostrismo sono più che mai difficili i rapporti tra politica ed economia. Ma cosa si aspettano le imprese dai partiti? Certo, il miglioramento delle condizioni quadro per salvaguardare la competitività del sistema produttivo, sgravi fiscali, una burocrazia che non complichi la ...
Le prospettive dei Verdi secondo Nicola Schönenberger

"La nostra 'onda'
ora sta arrivando"

Con un’altra "Greta" (Gysin), candidata al Nazionale, i Verdi provano a riconquistare una centralità politica che sembrava persa. "Mai nome è stato così indovinato - osserva Nicola Schönenberger, capogruppo dei Verdi -. In Ticino è arrivata l’onda verde". O sta arrivando.La vostra lista è congiunta ...
Immagini articolo
 
6/Nuove identità, il movimento ambientalista si rilancia

Un'opposizione Verde
a geometria variabile

A fianco dell’Mps per le Officine di Bellinzona. Schierati con Ppd, Udc e Ps contro i semafori sul Piano di Magadino. Congiunti con i socialisti per le elezioni federali di ottobre. Pronti a sostenere un referendum del Movimento per il socialismo contro il piano di ...
Le strategie di Mps e Udc nelle nuove identità politiche
Immagini articolo

Da destra e sinistra...
comunque opposizione

Mps e Udc, due opposizioni diverse da sinistra e da destra, ma una comune determinazione: tirare dritto, secondo programma, senza guardare in faccia nessuno. Il Movimento per il socialismo non cederà di un millimetro nella sua linea di contrapposizione al governo, di conflittualità parlamentare e ...
Il futuro dell'Ente ospedaliero secondo i capigruppo

Proposte per un Eoc
senza più un ministro

Patrizia Pesenti sì, Paolo Beltraminelli sì, Raffaele De Rosa forse no. Il nuovo consigliere di Stato potrebbe lasciare il posto al collega Christian Vitta e rompere così la consuetudine che vuole il direttore del Dipartimento della sanità e della socialità (Dss) nel Consiglio di amministrazione ...






Tra i socialisti sembra prevalere la linea movimentista

Un Ps ancora in bilico
tra le forze politiche

Per il Ps è un momento magico. Dopo aver salvato la poltrona nel Consiglio di Stato, ora marcia verso le elezioni federali assieme a Verdi, Pc e Forum alternativo, sventando la manovra dell’ Mps per un fronte comune della sinistra radicale. Ma per il partito ...
I politici ticinesi alle prese con gli imballaggi della spesa

"Ecco come usciremo
...dal mare di plastica"

Plastica attorno alle fettuccine, plastica (doppia) attorno al formaggio, plastica addirittura attorno al cespo di insalata bio. "Anche volendo essere ecologici al 100% - nota Simona Arigoni Zürcher, deputata mps -, è praticamente impossibile fare la spesa senza plastica". E lo dicono loro, i politici, ...
Come si è diventati leghisti... nell'Italia che era rossa
Immagini articolo

Viaggio in un Paese
dove regnava sinistra

In Italia c’erano i migranti. Gli extracomunitari, i "negher". In Ticino i frontalieri e i "padroncini". Ma soprattutto, da una parte e dall’altra del confine i partiti si sono dimostrati sempre meno in grado di intercettare il senso comune della gente. Autoreferenziali. Incapaci in questi ...
Il pendolo del "centro" nelle nuove identità politiche

La battaglia del Ppd
per essere determinanti

Un Ppd più visibile all’esterno e ago della bilancia in parlamento. Ecco la strategia per la nuova legislatura. Ad un mese è mezzo dalle elezioni cantonali, sono i popolari democratici ad animare fragorosamente la scena politica, con la battaglia contro le agenzie di lavoro in ...
L'Mps torna alla carica sulle pensioni dei consiglieri di Stato

Una nuova denuncia
sulle rendite dei ministri

Egregio signor procuratore". Sulla legalità dei riscatti pensionistici dei consiglieri di Stato l’Mps, dopo avere più volte sollevato il caso nella passata legislatura, ritorna alla carica. E lo fa con una raccomandata al procuratore generale Andrea Pagani. Per il deputato Matteo Pronzini "i pronunciamenti del ...
Immagini articolo
 
Dopo l'ebbrezza del "facciamolo" la delusione del post-voto

Il Plrt fuori rotta
cerca un nuovo profilo

La diagnosi più efficace su un partito collassato della disillusione del 7 aprile, l’ha fatta il professore Gerardo Rigozzi: "Il vero problema è che il Plrt deve profilarsi maggiormente, perché oggi la sua immagine è un po’ confusa". Nella confusione si sono persi 4.000 elettori ...
Il movimento torna alle origini dopo lo smacco di aprile
Immagini articolo

La Lega schiacciata
ridiventa barricadera

Il tempo sospeso della Lega, dopo lo smacco di aprile, è fatto di moccoli e lamenti. Di giaculatorie sul leghismo perduto. Persino l’ex capogruppo in parlamento Daniele Caverzasio, il più istituzionale tra i Colonnelli, ha recitato il suo atto di dolore: "Bisogna tornare ad una ...
Cresce la tensione a sinistra in vista delle elezioni federali

"Noi del Ps siamo stufi
dei sacerdoti dell'Mps"

Rissa a sinistra: "È evidente che il Movimento per il socialismo (Mps) sta cercando di recuperare il Pc per una possibile collaborazione politica in ambito rosso-verde. Ci può anche stare - dice Igor Righini -. Solo che questo Mps non mi pare credibile. Non può ...
Il direttore del Dss e i rapporti con l'"ospedale del cuore"

'L'iniziativa del Cardio?
Non ricordo se ho firmato'

No, non ricordo se ho firmato l’iniziativa del Cardiocentro". Raffaele De Rosa, neo consigliere di Stato ppd alla testa del Dipartimento della sanità e della socialità (Dss), al Caffè dice proprio così. Senza alcun imbarazzo: "Non ricordo se ho firmato o meno. Ma che problema ...
Immagini articolo
 
Uno storico e un letterato scrivono al Governo
Immagini articolo

Due lettere aperte
alla 'nuova' politica

Spente le luci, dimenticata l’euforia e gli occhi lucidi, la soddisfazione di chi ha vinto e la rabbia di chi ha perso, resta da chiedersi davvero come sarà la prossima legislatura uscita dalle urne. Resteranno le tensioni e le contrapposizioni? Il Caffè ha chiesto una ...
La quota di italofoni a Berna resta inferiore ai limiti legali
Immagini articolo

In quei dipartimenti
non si parla italiano

Zero su cinquantatrè. Al Dipartimento federale di giustizia e polizia (Dfgp) non c’è nemmeno un alto funzionario di lingua italiana. Questo nonostante la Legge sulle lingue nazionali prescriva chiaramente che nelle varie unità dell’Amministrazione federale ci deve essere una percentuale di italofoni compresa tra il ...
Romano chiede misure incisive a favore delle minoranze

"Il plurilinguismo
è un valore aggiunto"

Gli italofoni sono nettamente sottorappresentati nei posti chiave dell’amministrazione. Qual è la sua reazione?"Sono deluso e arrabbiato. L’amministrazione federale è il cuore del nostro Stato. Lavora per il Paese. Serve tutte le sue componenti e deve relazionarsi con esse rispettando la varietà linguistica. Il radicarsi ...
Un'omologazione al ribasso per manifesti e "cartoncini"

Una cultura politica
di vuote banalità

Avremo il Massimo in parlamento? Ma non quel Massimo, quel candidato che giocando sul nome di battesimo ha coniato lo slogan forse più prevedibile fra i prevedibili. Il massimo, superlativo di grande, se rifletterà la mediocrità del dibattito in campagna elettorale per le votazioni cantonali, ...
Immagini articolo
 
Modificare le modalità per eleggere governo e parlamento

Un maggioritario rivisto
occorre al cantone

Il sistema elettorale proporzionale, per l’elezione del parlamento e del governo, fu imposto al Ticino dall’autorità federale nel 1892 per calmare gli animi e evitare la guerra civile fra liberali e conservatori, in seguito alla "rivoluzione ticinese" dell’11 settembre 1890. In quell’epoca il proporzionale non ...
La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

In Slovacchia
si insedia
la Presidente
europeista

Haiti in piazza
vuole
le dimissioni
del presidente