Altri articoli
di 0
IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
LA SOLIDARIETÀ


La generosità dei ticinesi
per i pastori delle steppe
L'INCHIESTA


Interrogativi sulle eredità
degli anziani maltrattati
L'INCHIESTA


Meno sesso
a pagamento


POPULISMO
VS POPULISMO
È finito lo scontro
fra destra e sinistra
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Il mercato milionario
che finanzia la Jihād
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Dopo la presa di Mosul
tornerà la guerriglia
Guido Olimpio
Guido Olimpio
I cyber guerrieri
alla guerra di Putin
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il nuovo mondo
secondo Trump
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Sandro Cattacin
Sandro Cattacin
Gli attributi razzisti
della cronaca nera
Ritanna Armeni
Ritanna Armeni
A Renzi non si perdona
la "rottamazione"
Paolo Bernasconi
Paolo Bernasconi
Non si sfugge
alle nuove regole
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Libere di essere
mamme e lavoratrici
Alessandra Comazzi
Alessandra Comazzi
I manicaretti in tv
rischiano il flop
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il trionfo dei cibi
prêt-à-manger
Marino Niola
Marino Niola
Lo straniero riassume
tutte le nostre paure
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Soltanto la prevenzione
potrà metterci al sicuro
Filippo Facci
Filippo Facci
È un voto politico
che paralizza il Paese
Roberto Alajmo
Roberto Alajmo
La Grande Migrazione
non si fermerà da sola
Roberto Nepoti
Roberto Nepoti
Per un Festival à la page
un'inedita sezione 2.0
Antonio Sciortino
Antonio Sciortino
Le Famiglie vere
eroine nella crisi
Roberto Vacca
Roberto Vacca
La caduta libera
del mito della sicurezza
Andrea Vitali
Andrea Vitali
Zimmer frei

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca



ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
17.02.2017
Concorso per la nomina di vicedirettori/vicedirettrici delle scuole medie superiori
17.02.2017
Il Cantone Ticino dispone di un rating ufficiale pubblico Aa2 outlook stabile, assegnato dall’agenzia Moody’s Public Sector Europe.
15.02.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, gennaio 2017
10.02.2017
Rapporto d'attività 2016 della Sezione del lavoro
09.02.2017
Sono aperte le iscrizioni ai corsi maturità professionale MP2
07.02.2017
Concorso per funzioni di direzione e di vicedirezione delle scuole professionali secondarie e superiori per il periodo 2017/2021
02.02.2017
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da giovedì 2 febbraio 2017 alle ore 20:00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
02.02.2017
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 14 febbraio prossimo
18.01.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, dicembre 2016
12.01.2017
Newsletter DFP Ticinoinformazione - edizione dicembre 2016
DOMANDE E RISPOSTE

Leggi »

FOGLI IN LIBERTÀ di Renato Martinoni
Immagini articolo
Una muraglia sul Ceneri
per andare d'accordo
Renato Martinoni


Mi scrive un tale dalla Cina. "Ho letto che qualcuno, nel tuo Paese, progetta di erigere un muro sul Monte Ceneri. Sembra che basti un’azione a sorpresa e, dalla sera alla mattina, i ticinesi saranno felici. Avranno la loro muraglia, come noi già l’abbiamo da secoli. Attirerà un sacco di turisti dal nord. Vi saliranno per guardare com’è fatto il sud. E molti turisti dal sud, curiosi di vedere com’è fatto il nord. Un muro serve a dividere: ma è anche una piattaforma panoramica per curiosare. Non ci aveva già pensato, d’altronde, la natura? Si dice che il Sopraceneri è fatto di granito e il Sottoceneri poggia sul marmo. Nel Sopraceneri vivono i valligiani, fieri e testardi come i montanari; nel Sottoceneri abitano i cittadini, gioviali e sbruffoni come i campagnoli. Di una cosa siamo certi noialtri cinesi: la vostra muraglia metterà un po’ di pace nel fazzoletto di terra che occupate. I liberali staranno da una parte e i radicali dall’altra. Lo stesso faranno i tifosi dell’Ambri e quelli del Lugano, i baciapile e i massoni, quelli che amano il silenzio delle alture e i chiacchieroni delle pianure. Invece di un Cantone avrete due semicantoni. Vuoi mettere i vantaggi? Corro a festeggiare l’anno del Gallo".
Ed ecco la mia lettera di risposta. "Caro cinese. Speriamo che la notizia che hai letto sia una delle tante leggende metropolitane che infestano questo mondo immerso nella feccia. Vero è che quasi due secoli fa Stefano Franscini, uno dei padri del Cantone (che è meno esteso di uno dei parchi della tua città), ha scritto queste parole: il Ceneri è un nano, ma basta e avanza per dividere in due il Ticino. Dovesse venire eretto un muro, qualche Trump nostrano l’abbiamo pure noi, sarebbe una bella rogna. Già il nostro Paese è infestato di muri: basta guardare fuori dalla finestra. Già c’è chi sogna di erigere alte pareti alle frontiere. Già hanno costruito barriere fra chi ha la tessera di un partito e chi non ce l’ha, tra chi scatarra e chi non fuma, fra l’ala militante e quella moderata della Lega, fra chi beve il barbera e chi è astemio, fra chi si abbuffa di lenti e cotechini e i vegani, fra chi va in chiesa e chi prega nella moschea, fra chi porta il berretto con la réclame e chi il velo islamico. Immaginarsi ora! Tuttavia c’è di peggio, caro amico del sol levante: i muri più alti sono quelli mentali. Non si vedono ma ci sono. Per sbatterci contro con la testa basta uscire di casa. Da noi come, immagino, nel resto del mondo".
19-02-2017 01:00
La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »









Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »
Gruppo
Ringier





I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

“Muro umano”
in Messico
per protestare
contro Trump

Luci ai semafori
per salvare
chi usa troppo
gli smartphone

RINGIER

Dufourstrasse 23
8008 Zurigo
Svizzera

info@ringier.com
+41 (0)44 259 61 11

Abo-Service:
0848 880 850

www.ringier.ch