Altri articoli
di 0
IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
LA SOLIDARIETÀ


La generosità dei ticinesi
per i pastori delle steppe
L'INCHIESTA


Interrogativi sulle eredità
degli anziani maltrattati
L'INCHIESTA


Meno sesso
a pagamento


POPULISMO
VS POPULISMO
È finito lo scontro
fra destra e sinistra
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Approcci differenti
...non funzionerà!
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
I nuovi pirati del mare
sono gli scafisti armati
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Terrore continuo...
si onora il Ramadan
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il "ciclone Trump"
lascia solo macerie
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Sandro Cattacin
Sandro Cattacin
Gli attributi razzisti
della cronaca nera
Ritanna Armeni
Ritanna Armeni
A Renzi non si perdona
la "rottamazione"
Paolo Bernasconi
Paolo Bernasconi
Non si sfugge
alle nuove regole
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Disposte a tutto
per i propri figli
Alessandra Comazzi
Alessandra Comazzi
I manicaretti in tv
rischiano il flop
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Nei menù si trova
la civiltà del domani
Marino Niola
Marino Niola
Lo straniero riassume
tutte le nostre paure
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
Filippo Facci
Filippo Facci
È un voto politico
che paralizza il Paese
Roberto Alajmo
Roberto Alajmo
La Grande Migrazione
non si fermerà da sola
Roberto Nepoti
Roberto Nepoti
Per un Festival à la page
un'inedita sezione 2.0
Antonio Sciortino
Antonio Sciortino
Le Famiglie vere
eroine nella crisi
Roberto Vacca
Roberto Vacca
La caduta libera
del mito della sicurezza
Andrea Vitali
Andrea Vitali
Zimmer frei

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
23.06.2017
L'Ufficio dei lavori sussidiati e degli appalti ha pubblicato la lista delle commesse del Cantone aggiudicate a invito o per incarico diretto superiori a fr. 5000.– [www.ti.ch/commesse]
20.06.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, maggio 2017
20.06.2017
Pubblicata la statistica finanziaria "i conti dei comuni nel 2015"
14.06.2017
Pubblicato il nuovo sito tematico "Circonvallazione Agno-Bioggio" [www.ti.ch/circonvallazione]
14.06.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, primo trimestre 2017
07.06.2017
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 19 giugno prossimo
07.06.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, aprile e primo trimestre 2017
06.06.2017
Qualità dell'aria in Ticino: rapporto 2016 [www.ti.ch/aria]
02.06.2017
Modifica calendario tiro obbligatorio 2017
02.06.2017
La Documentazione regionale ticinese (DRT) ha pubblicato il nuovo dossier sull’artigianato in Ticino.
DOMANDE E RISPOSTE

Leggi »

IL PUNTO di Gherard Lob
Immagini articolo
Governare non è più
mestiere per genitori
Gherard Lob


Gerhard lob&softReturn;
Il consigliere nazionale plr Ignazio Cassis viene dato come favorito per la successione di Didier Burkhalter. Ma anche nel caso di un’entrata di Laura Sadis nella stanza dei bottoni, le cose non cambierebbero da un  punto di vista evidenziato dal Tages-Anzeiger. In Consiglio federale fra non molto, e con ogni probabilità, ci sarà una maggioranza di ministri senza figli. Doris Leuthard del Ppd, Simonetta Sommaruga del Ps e Guy Parmelin dell’Udc non hanno discendenti naturali, come appunto Ignazio Cassis, sposato ma senza prole. Se dovesse subentrare la liberale Karin Keller-Sutter a Johann Schneider-Ammann il rapporto tra consiglieri federali con e senza figli sarebbe di 2 a 5. Ueli Maurer con i suoi sei figli già ora è un’eccezione nel circolo dei sette.
Si tratta di un’evoluzione che è in atto in tutta Europa. La Germania con Angela Merkel, la Francia con Emmanuel Macron, l’Inghilterra con Theresa May, l’Italia con Paolo Gentiloni e anche altri Paesi sono governati da politici senza figli, come pure la stessa Unione europea con Jean-Claude Juncker.
Ma questa tendenza pone un problema. Come fanno questi magistrati a pensare alle preoccupazioni di una famiglia? Il filosofo tedesco Rüdiger Safranski alcuni anni or sono intravedeva un pericolo, perché - secondo lui - alle persone senza figli mancherebbe il pensiero della "catena generazionale". Si comportano come consumatori finali. Questo sviluppo è criticato anche dalla destra e dalle cerchie cristiane.
In realtà però il problema non si pone, o meglio non è risolvibile. È evidente che una persona con figli può capire meglio la vita di una famiglia e i relativi problemi che possono sorgere. Come un single può comprendere meglio la vita di altri single. Ma i consiglieri federali oggettivamente non possono vivere tutte le realtà di una società. Cosa significa, ad esempio, avere un figlio tossicodipendente? Cosa significa essere senza lavoro per lungo tempo? Non possiamo chiedere ai politici di mettersi in disoccupazione. Oppure pensiamo ai migranti e agli stranieri che vivono nel nostro Paese. O ai divorziati. Più importante che avere figli è il fatto che i ministri siano sensibili alle diverse tematiche, che vengano ben consigliati e prendano decisioni possibilmente sagge.
Proprio per questo la costituzione svizzera fornisce pochissime indicazioni sulla composizione del Consiglio federale, oltre al numero di sette membri. In realtà solo l’Articolo 175 capoverso 4 recita che "le diverse regioni e le componenti linguistiche del Paese devono essere equamente rappresentate". E va bene così. Un consigliere federale senza figli può essere un buon governante. Come, all’opposto, un consigliere con figli non necessariamente è uno capace.
25-06-2017 01:00
La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »
Gruppo
Ringier




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Cina:
centinaia
di dispersi
per slavina

Iraq:
morta
giornalista francese
ferita a Mosul

RINGIER

Dufourstrasse 23
8008 Zurigo
Svizzera

info@ringier.com
+41 (0)44 259 61 11

Abo-Service:
0848 880 850

www.ringier.ch