function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};




Altri articoli
di 0
Leggi in anteprima
le notizie del Caffè

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
13.10.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, settembre 2020
07.10.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 19 ottobre 2020
05.10.2020
Notiziario statistico Ustat: Statistica delle abitazioni vuote, Ticino, 1° giugno 2020
17.09.2020
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell’economia ticinese, settembre 2020
14.09.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, agosto 2020
09.09.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 21 settembre 2020
09.09.2020
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel secondo trimestre 2020
27.08.2020
Notiziario statistico Ustat: Popolazione residente permanente, Ticino, 2019
21.08.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, luglio 2020
21.08.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, luglio 2020
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Un deficit federale
con cifre da record
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Corrotti, criminali e latitanti
con il passaporto di Cipro
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Cibo, ambiente e clima
portano alla nuova umanità
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Abbiamo appena dieci anni
per evitare una catastrofe
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
PER COMINCIARE di Patrizia Guenzi
Ai Vip un palcoscenico
a noi "poveracci" niente
Patrizia Guenzi


Va bene, essere se stessi è importante, non costruirsi un’altra immagine pure, rivendicare debolezze e colpe anche. Ma c’è un limite! Da Arisa "senza filtri" a Emma Marone che "X Factor mi ha cambiata", a Vanessa Incontrada nuda su Vanity Fair… Tutte a raccontarsi, sfogarsi, spiegare, dire che questo ora è importante e che quell’altro non lo è più. Ma a chi interessa?!
Basta non leggere, direte, qual è il problema? Il problema, se così si può definire, è che anche noi "non famosi" vorremmo tanto tediare gli altri con le nostre paturnie, avere una platea che ci ascolti. Dire quello che ci fa star bene, ci preoccupa, che vogliamo, che detestiamo… e avere un pubblico che ci consola e ci difende.
Niente di tutto ciò per noi comuni mortali. Difficile pure trovare qualche anima buona pronta ad ascoltarci. Mentre i vip, che già vip sono, hanno un palcoscenico infinito. Quasi impossibile non gettargli un’occhiata. E da questo palcoscenico qualche mese fa anche Chiara Ferragni e Alessia Marcuzzi, e tante altre, hanno pensato bene di postare le loro "imperfezioni". Eppure s’era detto che la pandemia aveva cambiato lo stile e la grammatica dei social, l’estetica e soprattutto i contenuti, mai così importanti per chi può rivolgersi a milioni di persone. Eh sì, s’erano dette tante cose.
17-10-2020 23:00

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

In tutta Europa
la corsa
per contenere
il contagio

Cresce d’intensità
il conflitto
fra Armenia
e Azerbaigian

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00