Altri articoli
di 0
IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
LA SOLIDARIETÀ


La generosità dei ticinesi
per i pastori delle steppe
L'INCHIESTA


Interrogativi sulle eredità
degli anziani maltrattati
L'INCHIESTA


Meno sesso
a pagamento


POPULISMO
VS POPULISMO
È finito lo scontro
fra destra e sinistra
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Il mercato milionario
che finanzia la Jihād
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Dopo la presa di Mosul
tornerà la guerriglia
Guido Olimpio
Guido Olimpio
I cyber guerrieri
alla guerra di Putin
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il nuovo mondo
secondo Trump
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Sandro Cattacin
Sandro Cattacin
Gli attributi razzisti
della cronaca nera
Ritanna Armeni
Ritanna Armeni
A Renzi non si perdona
la "rottamazione"
Paolo Bernasconi
Paolo Bernasconi
Non si sfugge
alle nuove regole
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Libere di essere
mamme e lavoratrici
Alessandra Comazzi
Alessandra Comazzi
I manicaretti in tv
rischiano il flop
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il trionfo dei cibi
prêt-à-manger
Marino Niola
Marino Niola
Lo straniero riassume
tutte le nostre paure
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Soltanto la prevenzione
potrà metterci al sicuro
Filippo Facci
Filippo Facci
È un voto politico
che paralizza il Paese
Roberto Alajmo
Roberto Alajmo
La Grande Migrazione
non si fermerà da sola
Roberto Nepoti
Roberto Nepoti
Per un Festival à la page
un'inedita sezione 2.0
Antonio Sciortino
Antonio Sciortino
Le Famiglie vere
eroine nella crisi
Roberto Vacca
Roberto Vacca
La caduta libera
del mito della sicurezza
Andrea Vitali
Andrea Vitali
Zimmer frei

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca



ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
17.02.2017
Concorso per la nomina di vicedirettori/vicedirettrici delle scuole medie superiori
17.02.2017
Il Cantone Ticino dispone di un rating ufficiale pubblico Aa2 outlook stabile, assegnato dall’agenzia Moody’s Public Sector Europe.
15.02.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, gennaio 2017
10.02.2017
Rapporto d'attività 2016 della Sezione del lavoro
09.02.2017
Sono aperte le iscrizioni ai corsi maturità professionale MP2
07.02.2017
Concorso per funzioni di direzione e di vicedirezione delle scuole professionali secondarie e superiori per il periodo 2017/2021
02.02.2017
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da giovedì 2 febbraio 2017 alle ore 20:00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
02.02.2017
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 14 febbraio prossimo
18.01.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, dicembre 2016
12.01.2017
Newsletter DFP Ticinoinformazione - edizione dicembre 2016
DOMANDE E RISPOSTE

Leggi »

DOMENICA PER PENSARE di Franco Lazzarotto
Bufalo, serpente e topo
i segni che ci governano
Franco Lazzarotto


"Scusi, lei di che segno è"? Questa la domanda che, visivamente assestato il sesso, innaturalmente segue la naturale declinazione delle generalità. E nemmeno l’ormai di moda esotico nome riesce a fermare il susseguente quanto immediato elenco di astrali e ovviamente solo positivi incroci, smisurati pregi, stellari vincite e amorosi incontri. Magica lista che piomba sullo sconcertato soggetto il quale, ammaliato anche se ammogliato, si trova al… settimo cielo senza avere avuto tempo e modo di minimamente conoscerne gli altri sei. E allora - poiché coinvolgente fenomeno di inizio anno invadente schermi anche plasmici e pure seriosa stampa scritta - alzi la mano chi non ha letto nemmeno un oroscopo concernente il suo segno di riferimento e, per natalizia pace, pure quello della dolce metà risultando ovviamente essere i loro i migliori dei dodici.
Chi scrive - scorpione ascendente scorpione - mi si dice essere purtroppo fra i peggio piazzati nel firmamento. E non solo. Dovendo tuttavia almeno sopravvivere, mi sono allora dilettato nel vedere come sono sideralmente piazzati i nostri magnifici cinque governanti ticinesi e quale anno ci dovremmo di conseguenza attendere. Vi dirò quindi  che ci troviamo confrontati con cinque segni diversi secondo il "nostro" calendario astrale mentre avremmo tre bufali, un serpente e un topo secondo quello cinese. Non ci cambierà la vita - pur seguendo il suggerimento degli astri che indicano essere terapeutico sostituire virtuoso "lei" con virtuale "tu" - sapere che Paolo è Vergine, Manuele è Bilancia, Norman è Ariete, Cristian è Capricorno e Claudio è Bilancia. Pensarli invece in seduta settimanale come bufali, serpenti e topi con un drago, il Cancelliere, che li osserva, confesso che mi inquieta. Anche perché il serpente Gobbi e il topo Vitta, pur se bravi e furbetti, poco potranno contro i tosti e sbuffanti bufali Bbz. Ideale sarebbe allora sperare in un summit celeste extra muros, pardon, extra orbitas dei pianeti di loro riferimento per vedere di inviar su terra magici fluidi, ma i numeri ci giocano contro. Dista infatti ben 63 anni luce da noi il pianeta blu in cui non è difficile capire chi ci vorrebbe vivere. 223 milioni di chilometri li dovrebbe invece compiere per stringer la mano a Marte chi sogna da sempre un mondo tutto rosso.
Uno dei cinque saggi sarebbe invece condannato a peregrinare nello spazio poiché il pianeta di riferimento non glielo hanno ancora mostrato da Camorino e deve quindi accontentarsi di inseguire un satellite per ora attratto da ibride colorazioni. Solo, si fa per dire, 8,3 minuti luce da noi dista invece Plutone, punto di riferimento e ovviamente pianeta nano, dei due restanti che risulterebbero comunque - sideralmente espresso sia chiaro - i più vicini alla nostra realtà. E allora che fare? Anzitutto farci reciprocamente gli auguri per un solare 2016 senza smog, in primis nei nostri cervelli. Parcheggiare poi, senza tasse, rabbia e arroganza per i prossimi dodici mesi e sperare infine che nessuno dei nostri cinque governanti si senta… astro del ciel poiché allora sì - credenti o no - dovremmo volgere preoccupante sguardo verso l’alto implorando un salutare : "Signùr, guarda giò"!
24-01-2016 01:00
La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »









Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »
Gruppo
Ringier





I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

“Muro umano”
in Messico
per protestare
contro Trump

Luci ai semafori
per salvare
chi usa troppo
gli smartphone

RINGIER

Dufourstrasse 23
8008 Zurigo
Svizzera

info@ringier.com
+41 (0)44 259 61 11

Abo-Service:
0848 880 850

www.ringier.ch