function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};

Società
Immagini articolo
E ora i truffatori del paranormale
saranno sventati anche in Ticino
PATRIZIA GUENZI


Superstizione: istruzioni per l'uso. Potrebbe essere questo il sottotitolo alla giornata del 17 settembre prossimo in cui debutterà il Cicap Ticino, il Comitato per il controllo delle affermazioni sul paranormale, che ha deciso di aprire una finestra anche in Svizzera. Appuntamento quindi all'Holiday Inn di Lugano Paradiso, alle 18. L'intento è mettere a disposizione le conoscenze dei soci per offrire un nuovo punto di riferimento scientifico a chiunque sia interessato ad indagare i misteri, l'insolito, il paranormale.
Dalle case stregate ai sensitivi, dai medium all'archeologia di confine all'ufologia. "Dalle bufale alle tesi di complotto - s'inserisce ridendo Paolo Attivissimo, presidente del consiglio direttivo di Cicap Ticino -. Abbiamo notato che spesso le persone si trovano ad aver vissuto un fenomeno insolito e non sanno a chi rivolgersi. Vogliamo mettere a disposizione la nostra conoscenza a chi desidera saperne di più".
Insomma, un modo, anche, per togliere quell'aurea di timore e soggezione nei confronti di episodi e fatti che non riusciamo a spiegarci. Ma anche per fare chiarezza su alcuni appuntamenti che, secondo alcuni, ci attendono. "Capita infatti di sentire parlare di un'asteroide che a giorni cadrà sulle nostre teste, della fine del mondo che avverrà di qui a poco… Ecco, vogliamo essere dei referenti scientifici, grazie ai nostri contatti col Cicap italiano (da 20 anni impegnato a combattere l'irrazionalità, la superstizione e il pregiudizio con le armi della scienza e della ragione), alla Nasa e a tanti altri esperti", spiega ancora Attivissimo. Il servizio Cicap è gratuito, senza alcuno scopo di lucro. Chiunque volesse aderire sarà benvenuto. "Chi vuole mettere a disposizione le proprie conoscenze, ma anche solo partecipare alle informazioni e alle ricerche è ben accetto".
Intanto, per avvicinare e, perché no, sdrammatizzare l'argomento, nel corso della giornata anti-superstizione, quella del 17 settembre prossimo, ci sarà pure da divertirsi. "L'idea è anche di giocare con la superstizione. Inviteremo quindi i partecipanti a rompere specchi, a passare sotto le scale… Ecco, vedremo che ci sono dei fenomeni che alla fine rivelano cose estremamente interessanti, ma anche divertenti, della nostra psiche". E conclude: "Un modo allegro e simpatico per svelare la pochezza di certi rituali che, se presi troppo sul serio, finiscono per condizionare le nostre vite".

pguenzi@caffe.ch
12.09.2010


Leggi in anteprima
le notizie del Caffè

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
14.01.2021
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, dicembre 2020
13.01.2021
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 25 gennaio prossimo
16.12.2020
Prova annuale delle sirene d’allarme 2021
15.12.2020
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell’economia ticinese, dicembre 2020
11.12.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, novembre 2020
09.12.2020
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel terzo trimestre 2020
02.12.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 14 dicembre 2020
19.11.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, ottobre 2020
13.11.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, ottobre 2020
11.11.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 23 novembre 2020
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La sovranità perduta
blocca il dialogo con l'Ue
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
I patti dell'intelligence
con i trafficanti di droga
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Un viaggio tra i popoli
sull'idea del nuovo inizio
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Confinamento più efficace
dei negoziati dell'Onu
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Si pensi anche ai costi
causati da altre limitazioni

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Belgio: dorme
nel suo bar
per protesta
contro le chiusure

La CDU
sceglie l’erede
di Angela
Merkel

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00