function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};




Le previsioni per il voto per l'Ue in Slovacchia
I socialdemocratici
in cima ai sondaggi
MARIA MICHELA D'ALESSANDRO DA BRATISLAVA


Dal 2019 saranno 14 i deputati che rappresenteranno la Slovacchia al Parlamento europeo, tutti scelti dai partiti che otterranno più del 5% dei voti alle elezioni del 25 maggio. Tutti i cittadini con residenza permanente potranno esprimere la loro preferenza nonostante la campagna elettorale non abbia ancora preso totalmente il via. In cima ai sondaggi sembra dominare lo Smer-Sd, il partito socialdemocratico alla guida del governo da tre mandati e seguito dal Sns, SaS e OL’aNO.
Nonostante le proiezioni diano lo Smer-Sd in testa, il vento di cambiamento slovacco ha portato negli scorsi mesi alle dimissioni del primo ministro Robert Fico, ancora vero leader del partito, e difficoltà per il calo di consenso dei partiti governativi anche in seguito ai numerosi scandali legati alla corruzione e all’omicidio del giovane giornalista Jan Kuciak e della sua fidanzata. Tra la linea di estrema destra di Sns e il filo ungherese Most-Hid, quest’ultimo per ora dato solo al 4%, spicca il potenziale 12% del SaS - Libertà e Solidarietà, il partito fondato nel 2009 dall’economista Richard Sulik. Appartenente all’Alleanza dei Conservatori e dei Riformisti Europei, il partito riconosce idee conservativo-liberali, liberali ed un moderato euroscetticismo opponendosi al Trattato di Lisbona, all’aumento del budget della Ue e ad alcuni accordi economici europei.
Segue l’OL’aNO, Gente comune e Personalità indipendenti, all’11%, affiliato al Gruppo dei conservatori e Riformisti europei. Fondato nel 2011 da quattro parlamentari eletti con SaS, il partito si presentò per la prima volta alle elezioni parlamentari del 2012, nelle quali ottenne l’8,6% e 16 seggi al Consiglio nazionale; nelle passate elezioni europee ha invece ottenuto un solo seggio.
Con il 9% lo Sme Rodina, Noi Siamo Famiglia, in precedenza Partito dei Cittadini della Slovacchia, il partito politico di destra guidato da Boris Kollar e noto per il suo populismo e l’opposizione all’immigrazione.
All’8% dei sondaggi c’è invece il Kdh, Movimento Cristiano-Democratico, fondato nel 1990 e con 3 seggi all’Europarlamento. Partito cristiano democratico moderato, cerca di applicare valori cristiani e conservatori nella vita politica della società, dello stato e della comunità internazionale. Con il 13% di voti, è stata la seconda fazione politica alle europee del 2014; è membro del gruppo parlamentare centro-destra ed europeista Partito popolare Europeo che oltre ad essere il più vecchio gruppo politico europeo è, dal 1999, il gruppo di maggioranza relativa al parlamento europeo.
12.05.2019


Leggi in anteprima
le notizie del Caffè

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
17.06.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, maggio 2020
17.06.2020
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, giugno 2020
12.06.2020
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel primo trimestre 2020
10.06.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 22 giugno 2020
04.06.2020
Swiss Mobility: opportunità di stage professionale in Svizzera per neodiplomati 2020
20.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, aprile 2020
15.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, aprile 2020
12.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2020
12.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, aprile 2020
08.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Dati settimanali provvisori sui decessi, Ticino e Svizzera, stato al 5.5.2020
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
L'amato lingotto d'oro
che non tradisce mai
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
I feroci eredi di Bin Laden
alla conquista dell'Africa
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Nella tana degli affetti
per sentirci meno soli
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Per fermare i virus
aiutiamo l'ambiente
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Covid-19:
convivere
con il virus
a inizio estate

Berlino
anti-razzista
in piazza
contro le violenze

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00