Il diario
Immagini articolo
La partecipazione
aiuta la democrazia
GIUSEPPE ZOIS


Caro Diario,
nelle vicende di paese capita quasi sempre di vivere le esperienze comunitarie più partecipate. È stato così, per esempio, a Mezzovico-Vira, un Comune che nell’ultima metà di secolo ha conosciuto una trasformazione imponente. Dalla civiltà contadina ha fatto un balzo epocale in quella dell’industria, passando da poche centinaia di abitanti a oltre 1.300. Nello scorso weekend si è vissuto un significativo momento di aggregazione, propiziato dall’uscita di un libro: "Mezzovico-Vira storia e storie". Il salone "La Quercia" era gremito: un evento che ha richiamato ben più di un decimo della popolazione, desiderosa di saperne di più sulle sue radici, nei secoli.
SONO INCONTRI come questi che ricreano la fiducia e l’ottimismo. Ritrovare queste dimensioni, imbattersi in persone della quotidianità più appartata e laboriosa, respirare aria di normalità: tutto ciò trasmette la rassicurante sensazione che siamo altro rispetto alle cronache dei notiziari. Il libro realizzato da Raimondo Locatelli, uno che ormai dovrebbe avere almeno 8 cittadinanze onorarie per gli altrettanti voluti dedicati a Comuni del Cantone, fa memoria di un paese e di un contesto. Di più: diventa un patrimonio da affidare a chi verrà dopo, e non a caso il sindaco Mario Canepa ha detto che nelle 456 pagine (con 850 foto!) gli abitanti potranno scoprire le loro origini, immergendosi in particolare negli ultimi due secoli.
ENCICLOPEDIA l’ha definita con efficace sintesi il direttore del Sistema bibliotecario ticinese, Stefano Vassere. In questo genere di "scavi si trovano reperti del Comune e del Patriziato, demografia, scuola, cultura, fede, confraternite, emigrazione, personaggi illustri di ogni tempo... Poi c’è il decollo nella modernità. Le pagine dei libri sui paesi accendono un falò di emozioni e sentimenti. Curioso che nell’apoteosi dei social si avverta il bisogno del cartaceo per andare oltre l’impulso dell’immediato. Scripta manent, che è anche carta canta.
RIVISITANDO le sue stagioni da consigliere comunale e da sindaco a S. Antonino - molte peraltro le analogie con Mezzovico - Christian Vitta non ha nascosto la sua nostalgia per quei contatti sia dentro il Municipio sia soprattutto fuori. Un Comune ha nel suo piccolo tutti i problemi di uno Stato e nel suo grande tutti i problemi di una casa. Ma nei Comuni c’è ancora, per fortuna, quella dimensione fatta di impegno, umanità e rispetto, di cui si avverte urgente necessità di recupero ai piani più alti delle istituzioni. In controluce si coglie l’amarezza per una politica avvolta da troppo immeritato discredito. Anche una cattiva informazione d’altra parte contribuisce al distacco di molti cittadini dalla cosa pubblica, finendo per impoverire la democrazia stessa.
02.12.2018


LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


La contestata
legge di polizia
IL DOSSIER


Rimborsopoli
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER


La passerella
sul Verbano
IL DOSSIER


Microplastiche
piaga dei laghi
GRANDANGOLO

"La nostra vita?
Un percorso a ostacoli"
L'INCHIESTA

I morti sulle strade
sono calati da 97 a 15
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Ci sono quelli convinti
che il sushi sia vegetariano
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La guerra di Trump
e il sorpasso cinese
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Scacco a Tripoli
in quattro mosse
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Quel "Muro"di Trump
contro gang e miseria
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Londra celebra Quant
la "madre" della mini
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
23.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, aprile 2019
22.05.2019
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 3 giugno prossimo
21.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, aprile 2019
17.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, aprile 2019
14.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, aprile 2019
14.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, aprile 2019
10.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2019
19.04.2019
La Segreteria del Gran Consiglio ha provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta costitutiva del 2 maggio prossimo
15.04.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, marzo 2019
12.04.2019
Pubblicato il Rendiconto 2018 del Consiglio di Stato

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Europeisti
in marcia
con Tusk
e Weber

Rabbia
in Venezuela
per il carburante
che non c’è