function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};




Le opinioni degli immobiliaristi Renzetti e Artioli
"Ma ora basta piangere,
abbiamo capacità e risorse"
CLEMENTE MAZZETTA


Il coronavirus non ha fermato gli imprenditori. Per loro, in un mondo dove tutta appare incerto, conviene scommettere sul mattone. "È il mercato più sicuro". Lo spiega Angelo Renzetti, lo ribadisce Stefano Artioli. "Se in Ticino si ferma l’edilizia ci sarà da preoccuparsi", dice Artioli: "Il coronavirus non ha cambiato niente: anche nel prossimo futuro investitori istituzionali continueranno ad investire. Più nella svizzera tedesca o romanda che in Ticino, cantone con un’economia più statica e una classe politica più litigiosa".
Artioli identifica nelle grandi città svizzere i fattori determinanti dello sviluppo. "Avremmo bisogno di maggior dinamismo imprenditoriale, invece dopo vent’anni siamo ancora qui a discutere se e come fare a Lugano un palazzetto espositivo - spiega l’imprenditore luganese -. A Zurigo nel 2019 sono arrivati 1.800 ricercatori italiani, si è installata Google con 5mila persone. Sono agglomerati che attraggono investimenti, effervescenti, dinamici. Dove le cose le si fanno e in tempi rapidi".
Non solo in Svizzera, il gruppo di Artioli sta investendo in Europa: Milano, Francoforte, Berlino, Praga adeguando le costruzioni alle nuove esigenze sociale, legati più ai single che alla famiglia: "Ma bisogna crederci. Il mondo non è finito con il coronavirus. Ci vuole può ottimismo".
Non diversamente Angelo Renzetti, che teme l’incertezza del mondo del calcio, non del mercato immobiliare, punta sul fare, sul costruire. "Nonostante il coronavirus i cantieri aperti continuano, quelli nuovi si stanno avviando perché dovranno entrare a regime fra un paio d’anni. Quello che cambia, con le banche che hanno stretto le redini, è la nuova modalità di vendita, la cosiddetta "rent to buy", l’affitto con riscatto che prima non era praticato e che oggi sta prendendo piede", dice Renzetti.
Il mercato al momento non sembra aver risentito del lockdown. Anche la fetta di invenduto non ha bloccato i nuovi investimenti. "Con il costo del denaro così basso gli investitori possono aspettare prima di vendere. Non hanno l’acqua alla gola - aggiunge Renzetti -. In questa situazione, con la prospettiva di un rialzo inflattivo conviene investire, conviene fare debiti, costruire, fare. Con la nostra qualità di vita, con le nostre regole, con i prezzi sicuri, con la nostra qualità ambientale siamo estremamente attrattivi per chi ha disponibilità finanziarie, per gli stranieri. Possiamo affrontare i prossimi tempi con fiducia, ottimismo, ricercando le opportunità. Basta lagnarsi".
17.05.2020


Leggi in anteprima
le notizie del Caffè

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
17.06.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, maggio 2020
17.06.2020
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, giugno 2020
12.06.2020
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel primo trimestre 2020
10.06.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 22 giugno 2020
04.06.2020
Swiss Mobility: opportunità di stage professionale in Svizzera per neodiplomati 2020
20.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, aprile 2020
15.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, aprile 2020
12.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2020
12.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, aprile 2020
08.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Dati settimanali provvisori sui decessi, Ticino e Svizzera, stato al 5.5.2020
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
L'amato lingotto d'oro
che non tradisce mai
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
I feroci eredi di Bin Laden
alla conquista dell'Africa
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Nella tana degli affetti
per sentirci meno soli
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Per fermare i virus
aiutiamo l'ambiente
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Covid-19:
convivere
con il virus
a inizio estate

Berlino
anti-razzista
in piazza
contro le violenze

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00