function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};

La pandemia dilaga, 500mila i decessi nel mondo
Immagini articolo
I contagi di coronavorus
crescono anche in Svizzera
R.C.


Le ultime notizie sul coronavirus nel mondo - e in Svizzera - sono preoccupanti. A livello globale i casi hanno superato la soglia dei 9,8 milioni. Il  bilancio dei decessi si avvia verso quota 500mila. È quanto emerge dalle statistiche della Johns Hopkins University che contabilizza 9.801.572 persone contagiate nel mondo. I morti sono 494.181, mentre le persone guarite 4.945.55.
La pandemia non si ferma dunque. Drammatica la situazione in America Latina, nuovo centro dell’epidemia che nelle ultime 24 ore ha raggiunto 2,3 milioni di contagi; i morti confermati sono 104.785. In Brasile i contagiati sono 1,3 milioni. Nelle ultime 24 ore, secondo il ministero della Sanità brasiliana, si sono registrati 46.860 nuovi casi e 990 decessi. Il totale dei morti sale così a  55.961.  Ma anche negli Stati Uniti il Covid continua a dilagare e la situazione sembra fuori controllo. I dati fanno segnare un nuovo, tragico, record: 40mila casi in un solo giorno. Una cifra enorme che porta a oltre 2,4 milioni il numero di persone contagiate dall’arrivo dell’emergenza (i morti sono stati quasi 125mila). Secondo alcune stime, i malati potrebbero essere più di dieci volte quelli ufficialmente comunicati dalle autorità, vale a dire almeno 23 milioni.
Proprio per questo l’Europa sarebbe pronta a vietare l’ingresso ai turisti americani quando, dal primo luglio, saranno riaperti i confini del Vecchio continente. Il record dei 40mila nuovi contagi negli Usa è il terzo in tre giorni consecutivi. Ed è legato ai picchi di malati registrati in particolare in Florida seguita da Georgia, South Carolina, Tennessee e Utah. La mancata flessione della curva epidemiologica sta portando diversi Stati a tornare sui propri passi e ad adottare misure più rigide.
I contagi sono in aumento anche in Svizzera: ieri,sabato si sono registrati 69 nuovi casi. In progressione rispetto ai 58 casi di venerdì e  ai 52 di giovedì.  Una tendenza "inquietante", ha detto capo della "task force" federale Matthias Egger.
27.06.2020


Leggi in anteprima
le notizie del Caffè

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
14.01.2021
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, dicembre 2020
13.01.2021
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 25 gennaio prossimo
16.12.2020
Prova annuale delle sirene d’allarme 2021
15.12.2020
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell’economia ticinese, dicembre 2020
11.12.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, novembre 2020
09.12.2020
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel terzo trimestre 2020
02.12.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 14 dicembre 2020
19.11.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, ottobre 2020
13.11.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, ottobre 2020
11.11.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 23 novembre 2020
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La sovranità perduta
blocca il dialogo con l'Ue
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
I patti dell'intelligence
con i trafficanti di droga
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Un viaggio tra i popoli
sull'idea del nuovo inizio
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Confinamento più efficace
dei negoziati dell'Onu
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Si pensi anche ai costi
causati da altre limitazioni

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Belgio: dorme
nel suo bar
per protesta
contro le chiusure

La CDU
sceglie l’erede
di Angela
Merkel

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00