La prova su strada
Immagini articolo
Il classico crossover
si rinnova e stupisce
STEFANO PESCIA


Che la Qashqai sia un modello particolarmente apprezzato dalla clientela in tutta Europa e l’ambasciatore del successo Nissan, lo dimostrano le cifre di mercato. Presentato nel 2007 il modello è stato venduto in oltre 2,3 milioni di unità. Anche in Svizzera questo veicolo si è confermato un indubbio successo. Ne sono stati infatti acquistati oltre 33mila  esemplari.
Dopo la seconda generazione del 2014, per i suoi 10 anni è stato effettuato un restyling che non presenta solo un curato design esterno, misto tra eleganza e sportività. Infatti il nuovo Qashqai aumenta la sua lunghezza a 4,39 m (  17 mm) e sintetizza al meglio i desideri dei clienti che, in questo genere di veicoli, desiderano una posizione di guida più alta, una carrozzeria robusta con ruote e cerchi, fino a 19 pollici, che valorizzano anche l’aspetto estetico, un’insonorizzazione curata e un abitacolo pratico e comodo. Il rinnovato Crossover è in vendita con interessanti prezzi base: da 22’990 a 32’890 franchi. Tra le novità anche il volante, identico a quello della Micra e del prossimo X-Trail, che si presenta anche arricchito di funzioni. Nuovo è pure l’efficace sistema che identifica l’angolo morto, ora con un radar a ultrasuoni. Curato è anche l’abitacolo con degli ottimi e comodi sedili anteriori, il sistema audio Dab . Inoltre per raffreddare più velocemente l’abitacolo tute le versioni sono dotate di finestrini, che si possono aprire a distanza grazie a un telecomando. Per chi desidera il meglio Qashqai è ora disponibile anche nell’allestimento Tekna . Nel suo ricco equipaggiamento di serie anche un raffinato sistema audio Bose, con otto altoparlanti. Non mancano degli eleganti e morbidi sedili monoforma in pelle, a scelta nel colore nero o prugna. Quelli anteriori sono regolabili pure elettricamente. Un veicolo che si adatta anche alle aspettative della famiglia con un bagagliaio modulabile dalla capacità di carico variabile da 430 a 1.598 litri. Grazie al nuovo sistema Nissan Flexible Luggage Board vi è la possibilità di gestire il bagagliaio in 18 differenti configurazioni.
L’offerta dei motori si presenta con una cilindrata contenuta, senza penalizzare le prestazioni e parsimoniosi nel consumo di carburante. La gamma dei propulsori varia dai benzina 1,2 l da 115 Cv (a scelta con cambio manuale o automatico XTronic) e 1,6 litri Digt da 163 cavalli. Due pure i turbodiesel; 1,5 l da 110 (con un’emissione di soli 99 g/km di CO2 e un consumo medio di circa 4 litri al 100) e 1,6 l da 130 Cv tutti con cambio manuale a sei marce. La trazione integrale di serie non è una delle necessità per chi acquista il Qashqai, ma una combinazione, disponibile solo con il 1,6 dCi, a scelta cambio manuale a sei marce o automatico Xtronic. Tutte le versioni sono equipaggiate con il sistema StopStart. Nissan guarda con attenzione anche alla possibilità di offrire una tecnologia che sarà un primo passo del produttore nello sviluppo della guida autonoma. Si chiamerà ProPilot ed è atteso per primavera 2018.

s.p.
27.08.2017


IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
LA SOLIDARIETÀ


La generosità dei ticinesi
per i pastori delle steppe
L'INCHIESTA


Interrogativi sulle eredità
degli anziani maltrattati
L'INCHIESTA


Meno sesso
a pagamento


POPULISMO
VS POPULISMO
È finito lo scontro
fra destra e sinistra
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Il Califfo capitola
ma non all'estero
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
I nuovi pirati del mare
sono gli scafisti armati
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Da al Quaeda a Isis
tutto si è semplificato
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il secessionismo
scuote l'Europa
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Sandro Cattacin
Sandro Cattacin
Gli attributi razzisti
della cronaca nera
Ritanna Armeni
Ritanna Armeni
A Renzi non si perdona
la "rottamazione"
Paolo Bernasconi
Paolo Bernasconi
Non si sfugge
alle nuove regole
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Disposte a tutto
per i propri figli
Alessandra Comazzi
Alessandra Comazzi
I manicaretti in tv
rischiano il flop
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Nei menù si trova
la civiltà del domani
Marino Niola
Marino Niola
Lo straniero riassume
tutte le nostre paure
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
Filippo Facci
Filippo Facci
È un voto politico
che paralizza il Paese
Roberto Alajmo
Roberto Alajmo
La Grande Migrazione
non si fermerà da sola
Roberto Nepoti
Roberto Nepoti
Per un Festival à la page
un'inedita sezione 2.0
Antonio Sciortino
Antonio Sciortino
Le Famiglie vere
eroine nella crisi
Roberto Vacca
Roberto Vacca
La caduta libera
del mito della sicurezza
Andrea Vitali
Andrea Vitali
Zimmer frei

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
18.09.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, agosto 2017
14.09.2017
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, secondo trimestre 2017
11.09.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, luglio e secondo trimestre 2017
07.09.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, secondo trimestre 2017
07.09.2017
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel secondo trimestre 2017
06.09.2017
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 18 settembre 2017.
05.09.2017
Pubblicati i dati di quattro ulteriori punti di misura delle PM2.5 in Ticino: Airolo, Locarno, Brione e Pregassona [www.ti.ch/oasi]
30.08.2017
Notiziario statistico Ustat: Popolazione residente permanente, Ticino, 2016
30.08.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, luglio e secondo trimestre 2017
24.08.2017
Proscioglimento dagli obblighi militari 2017
DOMANDE E RISPOSTE

Leggi »

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »
Gruppo
Ringier




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Londra
migliaia
manifestano
contro la Brexit

Bangladesh
Rohingya,
rischio di crisi
umanitaria

RINGIER

Dufourstrasse 23
8008 Zurigo
Svizzera

info@ringier.com
+41 (0)44 259 61 11

Abo-Service:
0848 880 850

www.ringier.ch