La prova su strada
Immagini articolo
Il crossover Kia Stonic
è già un riferimento
STEFANO PESCIA


Continua l’evoluzione di qualità della gamma dei prodotti Kia. Il costruttore coreano si presenta con una novità nel segmento che ha la più rapida crescita in Europa. Le previsioni dicono che nel 2020 dovrebbero essere raggiunti i 2 milioni di vetture l’anno. In pratica il 10% delle auto vendute nel nostro continente apparterranno alla categoria dei crossover compatti, nella quale è una brillante protagonista la nuova Stonic. Un modello interessante sia per lo spazio che offre, sia per il design. Questa compatta, lunga 4,14 m, larga 1,76 m e con un passo di 2,58 m, offre un bagagliaio dalla capacità di carico variabile, da 352 a 1.155 litri, con un doppio fondo regolabile che ne accresce la flessibilità d’utilizzo. È disponibile da subito, a partire da 19’900 franchi, con il vantaggio supplementare di avere una garanzia esclusiva Kia 7anni/150.000 km.
Il modello può essere ulteriormente equipaggiato con l’aggiunta di due pacchetti di accessori. Il Road Pack (da 3’000 franchi) che comprende climatizzatore automatico, sistema di navigazione con telecamera di retromarcia, gli assistenti alla frenata d’emergenza, al mantenimento della corsia e all’identificazione dell’angolo morto, sedile anteriore e volante riscaldabili, sensore pioggia e cristalli Privacy. Il secondo pacchetto di accessori Style (da 2’000 franchi) offre l’accensione con il pulsante, la pedaliera sportiva in alluminio, il tetto in vetro ad apertura elettrica e il rivestimento in pelle dei sedili. Con 24’900 franchi avrete una vettura veramente completa di tutto. L’ originale crossover si apprezza pure per il suo affascinante aspetto estetico. È infatti possibile scegliere la vettura in soluzione bicolore. La gamma prevede 20 differenti combinazioni possibili (più 550 franchi per la verniciatura metallizzata o perlata) con 5 diversi colori per il tetto.
Anche l’abitacolo è a prova di personalizzazione e riflette il gusto europeo nell’ergonomia e nelle tecnologie messe a disposizione, con un particolare riguardo per le scelte personali, quanto a colori diversi e materiali. La Stonic stabilisce nuovi riferimenti per la categoria in termini di equipaggiamento, sicurezza, comfort e praticità. Nel sistema di infotainment di bordo Apple CarPlay e Android Auto sono di serie e integrate sulla radio. Inoltre è presente uno schermo da 7 pollici   per il sistema di navigazione, che garantisce anche un eccellente integrazione del proprio smartphone con l’impianto. L’importatore svizzero ha effettuato una corretta scelta nella motorizzazione proposta. Si tratta di un efficiente tre cilindri benzina con turbocompressore e cilindrata di 998 cc che sviluppa silenziosamente 120 cavalli a 6.000 g/min, con una coppia massima di 175 Nm a 1500 giri al minuto. La vettura scatta da 0 a 100 km/h in 10,3 secondi ed è in grado di raggiungere una velocità massima di 185 km/h. La Stonic, dispone di una completa gamma di accessori di assistenza, fra i quali l’avanzato sistema di sicurezza attiva, quello per la frenata d’emergenza e per il riconoscimento del pedone. s.p.
22.10.2017


IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Se l'assistenza
è a lungo termine
L'INCHIESTA

Un "aiuto domiciliare"
diventato carissimo
L'IMMAGINE

Una settimana
un’immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Lei un invalida?
Ma è sui social!
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
I "Paradise Papers",
un furto di ricchezza
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Propaganda e verità
sono sempre in guerra
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il secessionismo
scuote l'Europa
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il colore "pervinca"
emblema di artificio
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
16.11.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, ottobre 2017
15.11.2017
Istituto della formazione continua - Pubblicato il nuovo programma gennaio-giugno 2018 dei corsi base per formatori di apprendisti
15.11.2017
Comunicazione di prassi cantonale concernente le deduzioni di spese professionali particolari degli espatriati domiciliati nel Canton Ticino
08.11.2017
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 8 novembre 2017 alle ore 10.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
07.11.2017
I dati del censimento annuale dei rifiuti sono ora consultabili in modo interattivo anche sul portale dell'Osservatorio Ambientale della Svizzera Italiana [www.ti.ch/oasi]
30.10.2017
Pubblicato nuovo formulario per la compilazione elettronica della dichiarazione dei redditi 2017 dei Patriziati, con la funzione di somma automatica
24.10.2017
Aggiornato il sito tematico del Parco del Piano di Magadino [www.ti.ch/ppdm]
19.10.2017
Pubblicati i dati del traffico sulla rete stradale in Ticino nel 2016 [www.ti.ch/conteggi]
19.10.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2017
18.10.2017
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da mercoledì 18 ottobre 2017 alle ore 12.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Parigi:
Hariri annuncia
il ritorno
a Beirut

Zimbabwe:
corteo
contro
Mugabe