La prova su strada
Immagini articolo
Kia lancia la sfida
nel segmento "Gt"
STEFANO PESCIA


In casa Kia è iniziata la caccia ad una nuova clientela, con un modello - disegnato in Europa e affinato sul circuito del Nürburgring - capace di accelerare da 0 a 100 km /h in 5,1 secondi e di raggiungere una velocità massima di 270 km/h! Alla propria gamma delle utilitarie e degli Sport Utility il costruttore coreano aggiunge una graffiante berlina, innovativa e in grado di competere al meglio con le affermate Gran Turismo della concorrenza. Si chiama Stinger ed è una muscolosa quattro porte, lunga 4,83 metri, larga 1,87 m, con un passo di 2,90 m e un bagagliaio, dalla capacità minima di 406 litri e la possibilità di ripiegare i sedili dietro, nella modalità 60:40 (1.114 litri). Un’auto che testimonia la tecnologia e la qualità di Kia.
La vettura esprime al meglio la capacità del costruttore di saper soddisfare anche le aspettative dei conducenti più esigenti e dal temperamento più sportivo. Sotto il cofano motore si nasconde un silenzioso sei cilindri a iniezione diretta benzina, biturbo, con una cilindrata di 3.342 cc, capace di sviluppare ben 370 cavalli a 6.000 giri al minuto, con una coppia massima di 510 Nm, tra 1.300 e 4.500 giri al minuto. La gestione elettronica del motore prevede 5 mappature: da Eco a Comfort, Sport, Sport Plus (che disinserisce parzialmente i controlli di stabilità) e Smart (che seleziona automaticamente la modalità più adatta all’impiego, con riferimento allo stile di guida che il conducente sta usando). Alla Stinger più potente non manca nulla. Nemmeno il cambio automatico a 8 rapporti, con palette sul volante per la gestione manuale dei rapporti, un sistema di sospensioni a controllo elettronico attivo con ammortizzatori a gas, la trazione integrale 4x4 e le ruote da 19 pollici (225/40 anteriori e 255/35 posteriori). Tutto è naturalmente di serie. Affidabile è pure la frenata, grazie a un potente impianto Brembo, con dischi in acciaio da 370 m di diametro e pinze a quattro pistoncini.
Sul nostro mercato si presenta in una sola versione Gt. È equipaggiata di tutto punto ed è in vendita a un invitante prezzo di 57’950 franchi, con la tradizionale garanzia Kia, di sette anni o 150.000 km, compresa. A scelta il modello è disponibile in sette colori per la carrozzeria e due per l’abitacolo. Solo la vernice metallizzata figura nella lista degli accessori, con un supplemento di 890 franchi. Lussuoso, spazioso e confortevole è anche il suo abitacolo con eccellenti e comodissimi sedili in pelle Nappa e un’ottima posizione di guida, a 18 cm dal fondo della vettura. Nel suo equipaggiamento di serie, lungo 2,5 pagine formato A 4, oltre ai diversi sistemi di sicurezza attive passiva, questa regina per i lunghi tragitti e i percorsi misti, dall’apprezzata stabilità nelle curve anche veloci, propone anche un raffinato impianto audio da 720 Watt e 15 altoparlanti, tetto panoramico in vetro, schermo tattile da 8 pollici, sedili riscaldabili posteriori, ventilati e riscaldabili per i sedili anteriori, volante riscaldabile e l’Head-up Display, che riproduce sul parabrezza i valori di velocità e i pittogrammi del navigatore. s.p.
05.11.2017


IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
GRANDANGOLO

L'esame delle urine
non entra in classe
L'INCHIESTA

Via la plastica
da negozi e market
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Il radar milionario
ha sbancato il Baffo
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Una crisi energetica
dalla guerra del petrolio
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
La Libia aspetta
lo scontro finale
Guido Olimpio
Guido Olimpio
L'Ok Corral innesca
la faida dei marsigliesi
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Perché il sovranismo
costruisce nuovi muri
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La rivoluzione parte
dal carrello della spesa
Luca Mercalli
Luca Mercalli
È urgente arrivare
ad un'economia "pulita"
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
16.10.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) in vigore in Ticino e Moesano dal 26 settembre 2018, viene da oggi esteso anche alla Val Poschiavo
11.10.2018
Pubblicati i dati di funzionamento degli impianti di depurazione in Ticino [www.ti.ch/oasi]
04.10.2018
Avvio della consultazione del Progetto di risanamento fonico delle strade cantonali e comunali del Luganese [www.ti.ch/rumore]
03.10.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 15 ottobre prossimo
26.09.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da mercoledì 26 settembre 2018 alle ore 10.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.
19.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, settembre 2018
14.09.2018
Proscioglimento dagli obblighi militari 2018
13.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Statistica delle abitazioni vuote, Ticino, 1° giugno 2018
13.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, agosto 2018
06.09.2018
Documentazione regionale ticinese (DRT) - È il linea il nuovo dossier sul tema “La scuola che verrà”

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Afghanistan:
attentato
a raduno
elettorale

Manifestazioni
a Parigi, in Europa,
nel mondo
per salvare il pianeta