function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};

Le auto
Immagini articolo
Una Mokka tutta nuova
col tratto "Opel Vizor"
STEFANO PESCIA


Il nuovo e compatto Opel Mokka, a cinque posti con soli 4,15 metri di lunghezza, sottolinea e rinforza il futuro della casa automobilistica. Il modello per la mobilità urbana si presenta pure con interessanti innovazioni. E infatti è il primo a portare il nuovo tratto caratteristico del marchio, l’Opel Vizor. Inoltre è il primo con la saetta Opel ridisegnata e il nome del modello posizionato al centro del posteriore.
È pure il primo che, grazie a Pure Panel, affascina il conducente con un abitacolo dotato di un cockpit completamente digitale. È disposto orizzontalmente e integra due display a schermo largo ed è limitato all’essenziale. A differenza di alcuni cockpit solitamente sovraccaricati, il Pure Panel si distingue con chiarezza e il suo utilizzo è immediatamente intuitivo. I progettisti Opel hanno ritenuto molto importante semplificare al massimo i sistemi digitali. Le funzioni più importanti possono essere controllate tramite i pulsanti di comando, senza dover navigare in altri sottomenu. Il motore elettrico di 1,2 litri, potente e silenzioso con una potenza di 136 cavalli e una coppia massima di 260 Nm.
Tre le modalità di guida: Normale, Eco e Sport. Con la batteria da 50 kWh è possibile percorrere fino a 324 chilometri sfruttando esclusivamente l’energia elettrica. Il nuovo Mokka-e è compatibile con tutte le opzioni di ricarica, da quella monofase a quella trifase da 11 kW (in Svizzera il caricatore di bordo trifase è di serie), e la batteria ha una garanzia di otto anni (o fino a 160mila km). I clienti possono anche scegliere tra i nuovi motori diesel e benzina, da 100 a 130 cavalli. Per rendere la guida a bordo di Opel Mokka-e ancora più rilassante, OpelConnect e l’App myOpel offrono soluzioni speciali per veicoli elettrici.
17.10.2020


LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La Cina un Paese-partito
frenato dai suoi leader
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
"Le navi delle ong
attirano i barconi"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
La tranquilla città
del killer fantasma
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
I movimenti verdi europei
colorano la sbiadita politica
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Un viaggio tra i popoli
sull'idea del nuovo inizio
Luca Mercalli
Luca Mercalli
La protesta dei giovani
dalla piazza vada nelle urne
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Si pensi anche ai costi
causati da altre limitazioni

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

50 anni fa
moriva
Jim Morrison

Tigre:
allarme Onu
sulla carestia

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00