Sesso e amore
Immagini articolo
"Con lui ho scoperto
il piacere, ma poi..."
LINDA ROSSI


La lettera

Sono sempre stata molto riservata e sulle mie, specialmente con gli uomini. A quarant’anni ho incontrato un uomo che mi piaceva proprio. Ho perso le mie riserve e con lui avrei fatto l’amore tutto il tempo. Dopo sei mesi mi ha lasciata, dicendomi che ero troppo per lui. Dopo tre anni non l’ho ancora dimenticato, anche perché abitiamo nello stesso quartiere. Ho provato di tutto: psi, viaggetti, eccetera. Ma niente da fare. Lui ha un’amica. Appena credo di star meglio e di essermene liberata, ecco che lo incontro casualmente e il tormento riprende. Vorrei capire e ricevere un consiglio da lei.

La risposta


Si direbbe che questa persona sia capitata nella sua vita con un compito ben preciso: quello di toglierle la sua riservatezza negli uomini, intesi come partner sessuali. Però, a quanto pare, non è lui l’eletto della sua vita sentimentale. Lui ha compiuto la sua missione, scuotendola dal suo torpore. Ora tocca a lei integrare questa apertura e metterla a profitto con altre persone, dopo tanti anni di chiusura a incontri e scambi. Lui le ha trasmesso il piacere della condivisione, sia sul piano relazionale che su quello erotico-sessuale. Non lasci che questo regalo vada sprecato! Il mondo è grande.
Insomma, anche un paese può esserlo, così come un quartiere. Di uomini piacenti e che le possono essere di gradimento ce ne sono sicuramente molti. Lei deve solo mantenere l’apertura che ha imparato e vissuto con lui. Continui da sola questo apprendimento. Non si richiuda di nuovo, aspettando altri quarant’anni prima che si presenti qualcuno di intrigante che le ridia lo slancio di aprirsi a una relazione, per non dire alla vita. Si appropri di tutto il positivo che questo incontro ha fatto nascere in lei e lo viva con altre persone che conosce e considera interessanti e attraenti.
È importante che lei si dia questo potere per non rimanere dipendente da una persona che l’ha accompagnata per sei magnifici mesi, ma che poi l’ha lasciata sola. Non faccia viaggi contro di lui per dimenticarlo, per toglierselo dalla testa e dal cuore, ma gli sia grata per il ruolo che ha giocato nella sua vita. E se lo incontra, lo saluti con un sorriso pieno di riconoscenza.
28.05.2017


IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Se l'assistenza
è a lungo termine
L'INCHIESTA

Un "aiuto domiciliare"
diventato carissimo
L'IMMAGINE

Una settimana
un’immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Lei un invalida?
Ma è sui social!
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
I "Paradise Papers",
un furto di ricchezza
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Propaganda e verità
sono sempre in guerra
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il secessionismo
scuote l'Europa
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il colore "pervinca"
emblema di artificio
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
16.11.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, ottobre 2017
15.11.2017
Istituto della formazione continua - Pubblicato il nuovo programma gennaio-giugno 2018 dei corsi base per formatori di apprendisti
15.11.2017
Comunicazione di prassi cantonale concernente le deduzioni di spese professionali particolari degli espatriati domiciliati nel Canton Ticino
08.11.2017
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 8 novembre 2017 alle ore 10.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
07.11.2017
I dati del censimento annuale dei rifiuti sono ora consultabili in modo interattivo anche sul portale dell'Osservatorio Ambientale della Svizzera Italiana [www.ti.ch/oasi]
30.10.2017
Pubblicato nuovo formulario per la compilazione elettronica della dichiarazione dei redditi 2017 dei Patriziati, con la funzione di somma automatica
24.10.2017
Aggiornato il sito tematico del Parco del Piano di Magadino [www.ti.ch/ppdm]
19.10.2017
Pubblicati i dati del traffico sulla rete stradale in Ticino nel 2016 [www.ti.ch/conteggi]
19.10.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2017
18.10.2017
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da mercoledì 18 ottobre 2017 alle ore 12.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Parigi:
Hariri annuncia
il ritorno
a Beirut

Zimbabwe:
corteo
contro
Mugabe