Il parere dei nutrizionisti su vitamine e supplementi
"Integratori inutili
se in tavola c'è varietà"
PATRIZIA GUENZI


Chi è in buona salute, ha un’alimentazione variata e non si priva di nulla non ha alcun bisogno di assumere integratori. Parola di medico nutrizionista. La dottoressa Anna Robbiani è categorica: "Soltanto dopo un esame che attesti la reale carenza di una sostanza allora serve assumere vitamine e integratori, altrimenti non sono necessari". Anzi, a volte c’è il rischio di un accumulo. "Come nel caso delle vitamine liposolubili - spiega -, che non si eliminano con la pipì". Dello stesso parere Barbara Naldi, nutrizionista Nhs e Master in scienze della nutrizione, che però, dice, "nel caso di bambini e anziani a volte possono essere utili. Se sono inappetenti o se per qualche ragione non mangiano abbastanza. Oppure chi è vegano e ha quindi bisogno di integrare ciò che non assume con l’alimentazione".
E ancora una volta, le due esperte sottolineano l’importanza di una dieta sana, varia ed equilibrata che ci permetta di assumere tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno. Del resto, spiegano, "nessun integratore ha dimostrato di offrire gli stessi benefici dei pasti a base di prodotti vegetali come frutta, verdura e frutta secca".  
Insomma, dobbiamo farcene una ragione. Niente pillole magiche, né pozioni favolose. D’altro canto, per loro stessa definizione, servono a integrare delle deficienze di vitamine o di altri composti che possono capitare se cambiamo alimentazione. "Se però il nostro menu non subisce cambiamenti non sono necessari", ribadisce Naldi.
13.01.2019


Articoli Correlati
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
15.10.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, settembre 2019
02.10.2019
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 14 ottobre 2019
20.09.2019
L'Ufficio di vigilanza sulle commesse pubbliche ha pubblicato la lista delle commesse del Cantone aggiudicate a invito o per incarico diretto con importi superiori a fr. 5000.– per l'anno 2018 [www.ti.ch/commesse]
19.09.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, agosto 2019
17.09.2019
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, settembre 2019
11.09.2019
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel secondo trimestre 2019
09.09.2019
Notiziario statistico Ustat: Statistica delle abitazioni vuote, Ticino, 1° giugno 2019
04.09.2019
La Segreteria del Gran Consiglio ha provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 16 settembre prossimo
03.09.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, luglio 2019
02.09.2019
Aggiornati e completati i dati sugli impianti di depurazione delle acque [www.ti.ch/oasi]
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La Brexit è legata
al concetto di sovranità
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Il sanguinoso attacco
alla "Terra dell'alba"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Killer, boss e agguati
al clan dei marsigliesi
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Emmental e pollo
tra i "falsi svizzeri"
Luca Mercalli
Luca Mercalli
"Senza una svolta
ci sarà un'estinzione"
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi


IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie





I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Forze turche
bombardano
per sbaglio
quelle Usa

Manifestanti
attaccano
la sede di Total
a Parigi

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00