Pro Juventute invita le famiglie ad un uso corretto del web
"Privacy, segreto...
concetti sconosciuti"
PATRIZIA GUENZI


Competenza mediatica significa prevenzione. Un punto su cui Pro Juventute insiste. "È importante che i giovani imparino a gestire i nuovi media per sapere come proteggersi in Rete", dice al Caffè Ilario Lodi, responsabile dell’antenna ticinese, invitando i genitori a partecipare a serate informative sull’utilizzo di Internet e dei media digitali. "Nel sexting c’è di mezzo la propria persona, intimità, e un ragazzo giovane di tutto ciò non ha ancora la consapevolezza. Per farlo deve avere un costante confronto-scontro con i genitori. I quali devono dargli le informazioni a piccole dosi, permettendogli una scoperta graduale".
Purtroppo, oggi i ragazzi sono invece confrontati con un mare di informazioni, confuse e incomprensibili, e devono arrangiarsi a digerirle. "Temi come privacy, segreto, scoperta... concetti a loro sconosciuti e non hanno il giusto tempo per imparare a gestirli", riprende Lodi. Non solo. Se un tempo le classiche "bravate" fatte a scuola nel giro di poche settimane venivano dimenticate oggi non è più così. La foto osé postata in Rete per divertimento sarà sempre disponibile e tutti potranno guardarla. "Dobbiamo riuscire ad affrontare questo tema con logiche, parole e strumenti nuovi - osserva Lodi -. È un impegno gravoso per la scuola e le famiglie". Famiglie in cui sempre più spesso entrambi i genitori sono costretti a lavorare e alle mamme, un tempo più disponibili e meno oberate da impegni, difficilmente resta sufficiente energia per stare costantemente appresso ai figli. "È una battaglia difficile e gravosa - ammette Lodi - ma unendo le forze delle famiglie, della scuola e delle agenzie educatrici possiamo farcela".
Nella quotidianità di bambini e giovani - che trascorrono 2 ore al giorno in Rete, 3 nei fine settimana -  media digitali e forme di comunicazione come Facebook, Instagram, Snapchat, YouTube e WhatsApp rivestono un ruolo centrale. È normale scaricare e condividere foto, musica e video. Internet e i media digitali offrono molte opportunità, ma nascondono anche numerosi rischi. Pro Juventute offre criteri orientativi accompagnando bambini e giovani nell’acquisizione di competenze mediatiche.
10.03.2019


Articoli Correlati
LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


La contestata
legge di polizia
IL DOSSIER


Rimborsopoli
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER


La passerella
sul Verbano
IL DOSSIER


Microplastiche
piaga dei laghi
GRANDANGOLO

Una cultura politica
di vuote banalità
L'INCHIESTA

Non solo Medtech
nel polo di ricerca
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Lo stile smarrito
dai perdenti di successo
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Senza il riciclaggio
non si salva il clima
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Scacco a Tripoli
in quattro mosse
Guido Olimpio
Guido Olimpio
La guerra degli 007
all'ombra dell'Europa
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
L'Ue messa a dura prova
dall'avanzata sovranista
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Londra celebra Quant
la "madre" della mini
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
19.04.2019
La Segreteria del Gran Consiglio ha provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta costitutiva del 2 maggio prossimo
15.04.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, marzo 2019
12.04.2019
Pubblicato il Rendiconto 2018 del Consiglio di Stato
12.04.2019
Pubblicato il rendiconto 2018 del Consiglio della magistratura
08.04.2019
Online la Città dei mestieri della Svizzera Italiana, con informazioni e aggiornamenti sui lavori in corso verso l'apertura
03.04.2019
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 3 aprile 2019 alle ore 10:00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
01.04.2019
Tiro obbligatorio 2019
21.03.2019
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da giovedì 21 marzo 2019 alle ore 12.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.
15.03.2019
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell’economia ticinese, marzo 2019
15.03.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, gennaio 2019

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Sudan,
si dimette
anche il leader
del golpe

Gilet gialli
a prova
di legge
anti-casseur