function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};
Dalle notizie alla musica, la voce vince sul video
I podcast in Svizzera
sono in forte crescita
ANDREA BERTAGNI


Una vera classifica non c’è. Anche perché le posizioni cambiano ogni mese. Di sicuro c’è però chi racconta il mondo della moda dietro le quinte. Chi soltanto quello che gli capita durante il giorno. E chi dialoga con un amico in modo ironico e divertente. Tutti registrano le loro voci su podcast e vivono in Svizzera. Sì, perché Richard e Daniel sono svizzero-tedeschi. E dopo un passato in radio oggi si divertono a caricare i loro skecth sulla Rete. Dove si prendono in giro a vicenda. Per la gioia degli ascoltatori.
La voce per comunicare. E raccontare. Qualsiasi cosa. Soprattutto le notizie. Che sono diffuse dai principali media nazionali. O come quelle raccontate in viaggio dal Ceo della Süddeutschen Zeitung, Michael Wanner. Ma anche le canzoni. Non sono poche le radio private romande e svizzero tedesche che affidano alla Rete le loro trasmissioni più famose. Perché oggi bastano un paio di cuffiette e uno smartphone.
Canzoni, dunque, ma non solo. "52 beste Bücher" è ad esempio un format radiofonico della Srf dedicato ai libri. In un altro file, sempre della televisione pubbica svizzero-tedesca, è invece possibile ascoltare tre studiosi di musica che meditano sulle sottigliezze di cinque interpretazioni di un’opera per due ore.
In Svizzera in cima alle classifiche si piazza in tutti i casi il programma di notizie "Echo of Time" che arriva a 3 milioni di download mensili. Perché oggi bastano un paio di cuffiette e uno smartphone. E poi si ascolta quando e dove si vuole. Purché ci sia Internet. A esserne consapevole è Spotify, la società leader per le trasmissioni audio nel mondo, pronta a investire nei prossimi anni 250 milioni di franchi nello sviluppo della piattaforma online. Obiettivo: riuscire a convincere i 18-35enni che oggi passano quasi tutto il tempo in rete a riscoprire la voce e le sue infinite potenzialità.
an.b.
08.09.2019


Leggi in anteprima
le notizie del Caffè

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
20.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, aprile 2020
15.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, aprile 2020
13.05.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 25 maggio 2020
12.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2020
12.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, aprile 2020
08.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Dati settimanali provvisori sui decessi, Ticino e Svizzera, stato al 5.5.2020
06.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, aprile 2020
06.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, aprile 2020
06.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, aprile 2020
30.04.2020
Pubblicato il Rendiconto 2019 del Consiglio di Stato
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Ripartenza a singhiozzo
e borse poco indicative
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Il braccio del Sultano
"allunga" il suo potere
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Nella tana degli affetti
per sentirci meno soli
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Per fermare i virus
aiutiamo l'ambiente
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Notte
di violenze
nelle città
statunitensi

La lenta
ripartenza
della cultura
europea

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00