function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};

Il direttore del Lac e l'inaugurazione del Ceneri
"Tutto il settore culturale
respirerà ossigeno puro"
ANDREA BERTAGNI


"In realtà abbiamo già misurato gli effetti positivi sulla cultura dell’apertura della nuova galleria ferroviaria del San Gottardo avvenuta 4 anni fa. Con il nuovo tunnel del Ceneri tutto diventerà ancora più facile, sia per noi, sia per l’indotto economico". Michel Gagnon, direttore del Lugano arte e cultura (Lac), non vede l’ora. Perché i numeri sono lì a dimostrarlo. "Il 40% dei visitatori del Museo d’arte della Svizzera italiana (Masi) arriva dal Nord delle Alpi, nei weekend si sente davvero parlare molto tedesco". Ecco perché con l’inaugurazione della nuova galleria ferroviaria del Ceneri "sarà ancora più facile attrarre visitatori".
Gagnon già prima di dirigere il Lac si era occupato, in Canada, di ragionare sul pubblico che prende auto o treno per raggiungere una mostra che non trova nella sua città o nazione di residenza. "Ad attrarre i visitatori sono esposizioni di richiamo che durano più di 4 mesi, i festival e gli spettacoli". Ecco perché il calendario del Lac si sta modellando su questi gusti. E i risultati sembrano dare ragione al direttore. "Il 30% dei visitatori arriva dall’Italia", sottolinea.
Mobilità per il settore della cultura significa dunque ossigeno. Ma non solo. "A beneficiare dei nostri visitatori è anche l’economia locale".
an.b.
29.08.2020


Leggi in anteprima
le notizie del Caffè

LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Falliti gli obiettivi Onu
su sostenibilità e salute
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Polizia e gangster
"gestiscono" i migranti
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Un viaggio tra i popoli
sull'idea del nuovo inizio
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Confinamento più efficace
dei negoziati dell'Onu
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Si pensi anche ai costi
causati da altre limitazioni

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

No vax
in
Australia

Alluvione
in Indonesia:
Giacarta sotto
due metri d’acqua

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00